Home Gatti Perché il gatto fa pipì sul muro: i motivi e come risolvere...

Perché il gatto fa pipì sul muro: i motivi e come risolvere il problema

Il gatto fa pipì sul muro: quali sono i motivi del suo comportamento? Scopriamo le cause e come impedire al micio di urinare sul muro.

gatto pipì muri
(Foto Pexels)

L’urina del gatto ha un odore davvero pungente e sgradevole. Per questo, il fatto che il micio marchi il territorio in giro per casa può rappresentare un grosso problema. Ecco spiegate le ragioni che portano il gatto a fare pipì sul muro e tutti i comportamenti da mettere in pratica per farlo smettere.

Il gatto fa pipì sul muro: le cause

Il gatto fa pipì sul muro: c’è da preoccuparsi? In realtà, nella maggior parte dei casi si tratta di un comportamento del tutto normale.

Il gatto marca il territorio in casa (Foto Adobe Stock))
(Foto Adobe Stock)

Il micio, infatti, sta semplicemente marcando il territorio. Attraverso l’urina, l’animale comunica ai suoi simili una serie di informazioni.

A differenza di quanto si può comunemente pensare, questo comportamento viene messo in pratica indistintamente da maschi e femmine.

In entrambi i casi, i felini sollevano la coda lievemente tremante, nebulizzando tracce di urina sulle pareti verticali.

Il gatto tende a fare pipì sul muro più di frequente se in casa si trovano altri pelosetti o dei bambini nati da poco. La ragione è semplice: il micio sta semplicemente cercando di comunicare che quella è la sua casa.

Per questo, tra i rimedi da mettere in pratica per evitare che il gatto urini in giro c’è quello di rassicurarlo, cercando di ripristinare la sua normale routine e la sicurezza in se stesso.

Infine, se il micio non usa la lettiera il miglior consiglio è quello di rivolgersi al veterinario. L’animale, infatti, potrebbe essere affetto da patologie del tratto urinario, come cistite e calcoli.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto fa la pipì sul tappeto del vicino di casa. Possibili soluzioni

Il micio urina sul muro: come farlo smettere

Come impedire al gatto di fare pipì sui muri? In primo luogo, occorre evitare di sgridare l’animale.

proteinuria nel gatto
(foto iStock)

Questo atteggiamento, infatti, non farebbe altro che innervosire il pelosetto. Al contrario, è opportuno riflettere sulla routine del micio, per capire se qualche novità possa aver disturbato la sua quotidianità.

Del resto, i felini domestici sono animali molto abitudinari, che possono soffrire per il minimo cambiamento in casa.

Potrebbe interessarti anche: Come eliminare la pipì di gatto e il suo odore dai tessuti

Qualora in casa convivano più gatti, metti a disposizione di ognuno delle lettiere separate, posizionate in punti strategici dove i mici si sentano al sicuro per espletare i propri bisognini.

Tra le strategie più efficaci per impedire al proprio pelosetto di fare pipì sul muro ci sono castrazione e sterilizzazione del gatto.

Infine, qualora il quattro zampe abbia già spruzzato sulla parete, ricordati di evitare l’uso di detergenti dal forte profumo per igienizzare la zona.

L’odore forte, infatti, stimolerebbe il micio a marcare nuovamente il territorio per rimuoverlo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

A. S.