Home News Gatti abbandonati durante il periodo primaverile: appello di CLAMA

Gatti abbandonati durante il periodo primaverile: appello di CLAMA

Continua la nefasta situazione riguardante la situazione dei gatti abbandonati nel periodo primaverile: ecco l’appello di CLAMA, che punta a sensibilizzare più persone possibili. Subito dopo arriva anche un altro problema, da risolvere al più presto.

Gatti Abbandonati Appello Clama
Dei gatti randagi dormono sul legno (Facebook)

Al giorno d’oggi non ci si improvvisa più. O meglio: non lo si dovrebbe fare verso quelle situazioni nelle quali non siamo a conoscenza di alcune pratiche. Partiamo con ordine. Un problema riguardante i gatti nel periodo primaverile è quello dell’abbandono. Molti di noi ancora si ostinano a non far sterilizzare gatti liberati sul territorio. Questo potrebbe essere un grave danne per il territorio. Altri, invece, si avvicinano ad altri felini ancora cuccioli pensando di fare un’opera di bene e portarli via con sé, quando non sanno cosa c’è dietro. Ora arriva anche l’appello di CLAMA per far sì che le cose cambino in meglio e anche alla svelta.

CLAMA lancia un appello contro l’abbandono e la cura dei gatti: ci vuole più responsabilità

Gatti Abbandonati Appello Clama
Dei gatti abbandonati all’angolo di una strada (Facebook)

Chi non sterilizza il proprio gatto e lo lascia andare libero per il territorio, non sa cosa può comportare un gesto simile. Anche perché il carattere distintivo dei felini rimane pur sempre l’istinto, come in tutti gli animali. Ci vuole senso di responsabilità nei confronti della comunità, altrimenti non c’è progresso.

LEGGI ANCHE >>> 30 gatti abbandonati di fronte a un ospedale: trasportati in una clinica – VIDEO

E chi non sterilizza lascia che molti cuccioli vengano lasciati allo stato brado. La sterilizzazione è importante e a dirlo è anche l’associazione CLAMA: “Chiediamo una maggiore attenzione a tutti coloro che possiedono un gatto, o più, all’interno della propria casa e lo lasciano libero di andare in giro per il territorio. La sterilizzazione è anche una forma di cura verso l’animale stesso”.

Il secondo problema è la “raccolta” dei cuccioli in posti non conosciuti. Molto spesso c’è una mamma gatta che si allontana in cerca di cibo. Immaginatela quando torna e non trova più i suoi cuccioli. Se molti di noi pensano che sia un atto generoso, potrebbe invece risultare un atto spregevole.

LEGGI ANCHE >>> Due gatti abbandonati: il sindaco di Rozzano li “assume” in comune

Per questi tipi d’interventi ci sono delle apposite strutture, da contattare, e far sì che qualcuno intervenga sul posto. Se è vero che il mondo, soprattutto quello animali, ha bisogno di più coraggio, aiuto e umanità, questi aspetti devono arrivare con le giuste dosi e il giusto criterio di responsabilità. Altrimenti ogni sforzo fatto in passato rimane vano!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.