Home News Gattino abbandonato in una campana del vetro: aveva ancora il cordone ombelicale...

Gattino abbandonato in una campana del vetro: aveva ancora il cordone ombelicale attaccato

Un gattino è stato abbandonato in una campana del vetro a Orentano. Il micino aveva ancora il cordone ombelicale attaccato

gattino abbandonato campana vetro
Gattino (Foto Pixabay)

Una scoperta scioccante è avvenuta solo ieri mattina, 12 luglio, a Orentano: un gattino è stato trovato in una campana del vetro. Il micino abbandonato aveva solo pochi giorni di vita e il cordone ombelicale ancora attaccato quando è stato tirato fuori dalla campana per la raccolta differenziata.

Ad accorgersi della sua presenza, è stata una donna che ha sentito i suoi miagolii e ha provveduto ad allertare la polizia Municipale.
Un primo tentativo per salvare il felino è stato fatto da un addetto al servizio manutenzione del Comune. L’uomo si è recato presso la campana per la raccolta del vetro in Via Tullio Cristiani per cercare di recuperare il quattro zampe.

Ma, accertato che non vi era alcuna possibilità di estrarre il felino dalle fessure della campana verde, senza incorrere nel rischio di spostamento di vetri, è stato richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco di Castelfranco di Sotto.

Shock a Orentano: gattino abbandonato in una campana del vetro ancora con il cordone ombelicale attaccato

gattino abbandonato cordone ombelicale orentano
Gattino (Foto Pixabay)

I Vigili del Fuoco, mediante un flessibile, hanno aperto di forza la campana verde per estrarre il micino. Il gattino è stato così recuperato, illeso. L’animaletto è stato affidato, in un primo momento, alle cure dei pompieri e, in seguito, consegnato all’associazione Amici a Quattro Zampe di Lajatico.

L’organizzazione ha provveduto a visitare l’animaletto e a fornire tutte le cure necessarie. Per il momento le sue condizioni generali sembrano essere buone.
Il micino attualmente è stato lasciato alle cure della balia per l’allattamento.

Potrebbe interessarti anche: Gatto trovato vivo sotto le macerie dopo il crollo del palazzo di Miami (VIDEO)

Sulla vicenda è intervenuto anche il primo cittadino di Castelfranco di Sotto che ha dichiarato: “Non mi capacito di come si possa compiere un gesto del genere. Sono rimasto incredulo e amareggiato nell’apprendere questa notizia. Un gattino grande appena come una mano buttato in una campana piena di vetri. Ma come si fa? Non è un obbligo adottare animali, non capisco perché alcune persone li prendono con sé e poi li abbandonano.”

Potrebbe interessarti anche: Gettato nella spazzatura, cucciolo abbandonato mostra tutto il suo dolore

Il sindaco definisce “crudele” l’atto compiuto a discapito del povero quattro zampe e invita tutti i cittadini a segnalare sempre episodi simili, in modo tale da poter attivare le forze dell’ordine per ricevere soccorso e punire i responsabili di tali orribili crimini.

La Polizia Municipale, attualmente, è impegnata nelle indagini per identificare i colpevoli dell’abbandono del gattino. Mentre la società per la gestione dei rifiuti urbani, Geofor, è stata informata sui fatti per procedere alla sostituzione della campana del vetro danneggiata dall’operazione per estrarre il micino abbandonato.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

M. L.