Home News Il gatto Joey, nato con una malformazione alle zampe anteriori

Il gatto Joey, nato con una malformazione alle zampe anteriori

Un gatto di nome Joey nasce con una malformazione alle zampe anteriori: non può essere preso in appartamento, ma poi arriva la sorpresa.

Gatto Joey Nato Malformazione Zampe Anteriori
Il gatto Joey all’interno della sua nuova cuccia (Fonte Facebook)

Perché ci insegnano (o dovrebbero comunque farlo se non lo fanno) fin da piccini, che nella vita non bisogna mai arrendersi? Perché prima o poi, e questo lo sappiamo quando cresciamo e ci immergiamo nel “mondo degli adulti”, le difficoltà arrivano, per tutti. E non possiamo farci cogliere impreparati da esse.

Alcuni le incontrano prima, altri le intercettano dopo, per altri ancora sul finire della vita stessa. Ma, almeno una volta nella vita, che sia anche lieve, una difficoltà è arrivata per tutti. E arriva anche per i nostri amici a quattro zampe. Per questo motivo, avere qualcuno al loro fianco è cosa buona e giusta.

Spesso queste difficoltà arrivano anche nei primi giorni di vita. Quando si viene al mondo, ma il corpicino non corrisponde esattamente a quello che tutti si aspettano. Peggio ancora, se nessuno se lo aspetta. Tradotto: se si nasce con qualche malformazione ai margini della società, com’è successo al gatto Joey. Prima sfortunato, poi riempito d’amore al momento giusto.

Inizia tutto in salita: il gatto Joey, poi, trova l’amore attraverso un video che parla di lui

Gatto Joey Nato Malformazione Zampe Anteriori
Il gatto Joey immortalato in uno scatto vicino l’albero di Natale (Fonte Facebook)

Quando tutto inizia con una “bella” salita non dobbiamo disperarci. Facile a dirlo, o a scriverlo, molto più difficile a metterlo in pratica. Ma se qualcuno è al nostro fianco, allora le cose cambiano. Con un aiuto a portata di mano, o se vogliamo di zampa, le cose possono, incredibilmente, cambiare.

LEGGI ANCHE >>>Bambino di due anni adotta un cucciolo con la sua stessa malformazione

Com’è successo al gatto Joey, nato con una malformazione alle zampe anteriori. Invece di nascere con quest’ultime è nato con dei moncherini. Ma non è la solita difficoltà che ha incontrato. È nato in mezzo a una strada, lasciato da solo a vagabondare. E di questo passo non sarebbe sopravvissuto a lungo.

Poi, però, i volontari del Boomers Buddies Rescue di Los Angeles lo hanno trovato e lo hanno portato al sicuro da loro. Hanno postato alcune foto, di lui, appena ritrovato e un video. Delle immagini alle quali si è subito affezionata la signora Grace Choi, alla quale, però, hanno detto, fin da subito, che non sarebbe stato un ottimo gatto di appartamento.

Lei non si è arresa. Quel video l’aveva colpita e se l’è portato con sé, a casa. Ci è voluta qualche settimana, soprattutto per le complicanze fisiche, ma Joey si è adattato ai ritmi della casa, scoprendo anche il “magico” uso della lettiera. Dopo due mesi salta a suo modo, gioca a suo modo ed è un gatto che ama fare anche degli scherzi.

LEGGI ANCHE >>> Cucciolo nato con malformazione al naso, abbandonato in canile

La signora Choi ha rilasciato delle parole pregne d’amore: “Era una sfida, e dovevamo vincerla insieme. Joey è un gatto davvero simpatico. Le sue condizioni fisiche non gli hanno impedito di procedere nel formare una vita tutta sua. Faremo ancora tante belle cose assieme”.

Davide Garritano