Home News Il gatto Milo è ancora disperso: il brutto episodio dopo uno scontro...

Il gatto Milo è ancora disperso: il brutto episodio dopo uno scontro -VIDEO

Il gatto Milo è ancora disperso, giorno dell’incidente non c’è più nessuna novità. Non è stato ritrovato e si teme per lui -VIDEO

Asfalto (Foto Pixabay)
Asfalto (Foto Pixabay)

E’ bastato un attimo per oscurare un giorno normale e farlo calare nel buio più totale. Un incidente stradale, purtroppo, terminato nel peggiore dei modi. Il tragico evento ha coinvolto un furgone di volontari staffettisti che stavano trasportando 50 cani e 10 gatti verso le loro nuove famiglie. Il fatale impatto è avvenuto tra Pesaro e Cattolica, due persone sono morte sul colpo mentre la terza, ferita in modo grave, si è spenta nel corso del trasporto in ospedale. Anche un cane ha perso la vita, mentre altri sono dispersi presi dalla paura.

Potrebbe interessarti anche: Gatto disperso a Saronno: una brutta vicenda dal finale sorprendente

Il gatto Milo è ancora disperso, da ieri nessuna novità -VIDEO

Micio Simba (Foto video)
Micio Simba (Foto video)

Tra gli animali fuggiti via, c’è anche il gatto Milo, che a distanza di un giorno, risulta ancora disperso. Il tenero felino non è stato l’unico a far perdere le tracce di sé poiché anche altri felini, come Simba e Smila, sono scappati in preda al panico. Tutto è cominciato quando, al momento dell’urto, i trasportini si sono aperti e da quel momento ha avuto inizio la disperata ricerca dei pelosetti. Simba e la sua amica, fortunatamente, sono stati ritrovati ma di Milo, ancora non si sa nulla. Una situazione drammatica che getta tutti nell’angoscia e fa riflettere su un tema, quello del randagismo, al quale non viene data la giusta rilevanza. Infatti, non sono mancati sentimenti di rabbia e di proteste per un qualcosa che poteva essere evitato. La mancanza di interventi mirati da parte delle istituzioni vede impegnati in prima linea i cittadini che fanno del loro meglio per proteggere o mettere in salvo i cani o i gatti meno fortunati rispetto agli altri.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto nero disperso torna a casa dopo 10 lunghi anni

Tuttavia, sottolineano in molti, non è il momento di creare polemiche ma di fare silenzio su una tragedia che ha sconvolto la vita di persone e animali, il cui unico desiderio era quello di restituire e ritrovare la felicità perduta. Ci uniamo al dolore relativa alla perdita dei volontari Enpa Elisabetta Barbieri e Federico Tonin, e naturalmente del pastore tedesco Charlie.

La nostra speranza è che gli animali che riportano ferite gravi possano riprendersi e il gatto Milo possa essere rintracciato. Un augurio affettuoso e sentito…

Benedicta Felice