Home News Giornata di Halloween da horror per un cavallo nel Padovano

Giornata di Halloween da horror per un cavallo nel Padovano

Una giornata di Halloween da vero film dell’Horror per un povero cavallo del Padovano.

Halloween cavallo
Il cavallo a terra (L’altra este -Facebook)

Durante i festeggiamenti in un borgo nella provincia di Padova un cavallo che trainava una carrozza è crollato stremato a terra, l’ennesimo caso di un cavallo sfruttato per far divertire il pubblico.

Una vergogna che va avanti da troppo tempo e che in molti vorrebbero che terminasse una volta per tutte.

Giornata di terrone per un cavallo sfruttato ad Halloween nel Padovano

Festa Padovano
Festa (Pixabay)

È accaduto nella giornata di Halloween quando un cavallo è stato vittima dell’ennesimo malore dovuto allo sfruttamento e alla forte stanchezza. Era tutto pronto per i festeggiamenti di Halloween nel borgo di Este in provincia di Padova, molte le attrazioni che erano state promosse dalla Pro loco di cittadini. Nel posto c’erano anche dei turisti e dei visitatori esterni i quali attendevano la “carrozza del cocchiere nero” trainata da un cavallo.

Potrebbe interessarti anche >>> Il cavallo è perfetto per la Pet Therapy: tutta la verità e le spiegazioni

Quando la tradizione va a scontrarsi con il buon senso, e infatti tipico di quel luogo che la “carrozza del cocchiere nero” faccia la sua sfilata la notte di Halloween e che sia trainata da un cavallo. L’animale però era stanco e aveva già fatto diversi giri senza lamentarsi, poi in serata, nel momento più vivo della festa quando il sole era calato ma la fatica accumulata ormai era tanta, l’animale non ce l’ha fatta più ed è crollato a terra stremato in pieno centro storico sotto gli sguardi degli abitanti alcuni dei quali totalmente indifferenti.

Potrebbe interessarti anche >>> Cavallo sottopeso trovato abbandonato per la strada: prezioso l’intervento

A denunciare l’accaduto la civica l’altra Este che ha condiviso la foto del povero cavallo bianco a terra, se secondo alcuni spettatori il cavallo si sarebbe semplicemente inciampato, tuttavia qualunque ne sia la causa, secondo altri l’animale non si stava divertendo sicuramente e se per alcuni lui era una grande attrazione, probabilmente dal suo punto di vista il cavallo era semplicemente confuso, spaventato e stanco. Una dichiarazione importante che fa riflettere quella degli operatori di civica Este i quali hanno dichiarato se davvero sia necessario continuare a sfruttare gli animali per il divertimento di alcuni.