Home News Grave pericolo per due cani in autostrada: sfiorata la tragedia

Grave pericolo per due cani in autostrada: sfiorata la tragedia

Grave pericolo per due cani in autostrada. Fuggiti dalla propria abitazione, hanno rischiato di andare incontro alla morte

Cane in fuga (Foto Pixabay)
Cane in fuga (Foto Pixabay)

Spesso basta una distrazione per sfiorare una tragedia. L’attenzione non è mai troppa quando si parla di animali perché anche un attimo può diventare fatale. Ieri mattina, stava per verificarsi una situazione del genere, poiché si è sfiorato l’incidente a Boffalora Malpensa. Due cani vagavano liberi all’altezza dell’autostrada A4 rischiando di essere investiti. Ecco com’è andata.

Potrebbe interessarti anche: Il cane testardo è scappato in autostrada: intervenuto il poliziotto – VIDEO

Grave pericolo per due cani in autostrada, rischiavano un brutale scontro con le auto 

Cani curiosi (Foto Pixabay)
Cani curiosi (Foto Pixabay)

I quattro zampe si trovavano nella zona compresa tra Marcallo con Casone e Bernate Ticino. Lo ha raccontato un automobilista di Cuggiono che appena ha visto i quattro zampe ha provveduto a contattare la polizia stradale. I cani non erano dei randagi perché si vede che erano tenuti benissimo. Molto puliti, si vede che appartenevano a qualche famiglia e probabilmente erano scappati via da qualche abitazione.

Potrebbe interessarti anche: Liebe, il cane ferito in autostrada adottato da una coppia

Non appena hanno ricevuto l’avviso, gli agenti stradali si sono attivati per cercare i due cani, senza ottenere successo. Alla ricerca di un riparo, i due cani si sono rifugiati nei pressi di alcuni terreni dei cascinali, collocati in prossimità dell’autostrada. Poi, i pelosetti avranno scovato una via di accesso, e sono capitati nella pericolosa Boffalora Malpensa a causa della rapidità con la quale le auto sfrecciano nella zona. L’uomo che li ha avvistati ha affermato: “Ho dovuto rallentare il traffico. Nelle vicinanze, un’auto ha sfiorato uno degli animali, e se lo avesse investito, di sicuro, sarebbe stata una vera tragedia.”

Per tutti questi motivi infatti, è opportuno tenere sott’occhio i propri animali. Al riguardo, proprio nella stessa giornata di ieri, a distanza di poco tempo, un capriolo è stato ritrovato nel Naviglio di Bereguardo, in asciutta. Dunque, l’attenzione da riservare ai nostri amici animali non è mai poca. Bisogna tenere sotto controllo qualsiasi azione dei quattro zampe, cercando di capire i luoghi che possono frequentare facilmente. Spesso, una distrazione può rivelarsi pericolosa, perché non sono pochi gli incidenti che possono verificarsi. La vicenda che vi stiamo raccontando ne è la dimostrazione.

 

Benedicta Felice