Home News Holly, il gatto scomparso a 300 km di distanza: ritrova la strada...

Holly, il gatto scomparso a 300 km di distanza: ritrova la strada di casa – VIDEO

Il gatto Holly ritrova la strada di casa dopo essere scomparso a 300 km di distanza, il felino intraprende il suo viaggio grazie a un super potere. 

Holly gatto scomparso strada
Il ritorno di Holly (Youtube – WPBF 25 News)

Nel mese di novembre di dieci anni fa il gatto Holly si è recato – in compagnia della sua famiglia – presso la costa atlantica di Daytona Beach, in Florida. Jacob e Bonnie Richter, i suoi due padroncini, raccontano oggi la fantastica storia della loro gattina che, dopo essere fuggita – poiché spaventatasi di fronte ai fuochi d’artificio di un evento motociclistico a cui avevano preso parte – durante il loro viaggio, è infine scomparsa completamente dal loro raggio d’azione per un periodo di 62 giorni.

Holly, il gatto scomparso a 300 km di distanza: ritrova la strada di casa – VIDEO

Holly gatto scomparso strada
Il lungo tragitto di Holly (YouTube – WPBF 25 News)

La notizia del felino scomparso si è diffusa in fretta giungendo fino alle autorità locali. A contribuire alle ricerche, però, avrebbe influito soprattutto l’instancabile speranza di Bonnie e Jacob. Entrambi non avrebbero infatti mai smesso di credere che sarebbero riusciti a ritrovarla, grazie anche al sostegno dimostrato dalle associazioni animaliste della zona. Poi, dopo una lunghissima assenza, la sorpresa.

Potrebbe interessarti anche >>> Cane e gatto in strada: da subito anime gemelle, l’intruso è sorpreso – VIDEO

Al momento della sua scomparsa – Holly – si trovava a ben 300 km di distanza dalla sua abitazione. Attualmente nelle vicinanze di Palm Beach Gardens. Inoltre, come ha raccontato la coppia di lunga data alle telecamere di “WPBF 25 News”, la gattina pare fosse stata da sempre abituata a rimanere in casa.

Da questo dettaglio – i due padroncini – avrebbero sin da subito scartato l’ipotesi riguardate la possibilità che il felino avesse avuto l’occasione di sviluppare – nel corso del tempo – un buon senso dell’orientamento, specialmente in un habitat esterno e fino a quel momento per lei sconosciuto.

Le tracce di Holly si persero durante la loro partecipazione al “Daytona International Speedway”. Bonnie e Jacob scoraggiati, dopo le prime vane ricerche effettuate sul posto, decisero di intraprendere il breve viaggio di ritorno – in auto – verso casa e senza il loro amato felino. Fino a quando, oltre un mese e mezzo più tardi, Holly è stata inspiegabilmente ritrovata a soltanto 1 km e mezzo di distanza dal loro circondario.

Un signore aveva notato la presenza della gattina nel suo giardino. Dopo averla soccorsa, con dell’acqua e del cibo, ha deciso di segnalarla al veterinario. L’esemplare appariva visibilmente denutrito e stremato da un’avventura ancora inspiegabile, fino a quando – grazie alla scansione del suo microchip – si è scoperta la sua identità.

Potrebbe interessarti anche >>> Gatto ha bisogno di donazione del sangue: l’appello urgente della RSPCA 

Bonnie e Jacob sembravano non credere ai loro occhi quando le autorità hanno riportato la gattina in casa. Il ritorno di Holly ha emozionato tutti gli abitanti del quartiere. Si è trattato di un evento straordinario e lei ha infine dato inconfutabilmente prova di possedere un super senso dell’orientamento.