Home News Il cane disperso e triste per la sua padrona: un giorno tutto...

Il cane disperso e triste per la sua padrona: un giorno tutto cambia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:13
CONDIVIDI

Il cane disperso in un brutto incidente nel quale rimase coinvolta la sua padrona. Sembrava fosse tutto perso fino a quando è avvenuto un miracolo

Il pitbull che dorme (Foto Pixabay)
Il pitbull che dorme (Foto Pixabay)

Ci sono miracoli che accadono quando meno te lo aspetti. Miracoli che sembrano non arrivare mai, preceduti da un grande sconforto che assale chi li desidera. Questo è quello che è successo a Smash, un pitbull che temeva di aver perso la sua famiglia. Ecco cosa è accaduto.

Potrebbe interessarti anche: Parma, Pitbull rinchiuso in una cabina dell’Enel, salvato dalla polizia locale in bici

Il cane disperso e le estenuanti ricerche

Sguardo di speranza (Foto Pixabay)
Sguardo di speranza (Foto Pixabay)

Tutto è cominciato quando il cane e la sua padrona sono rimasti coinvolti in un terribile incidente che ha tolto la vita alla sua padrona, Tabitha Leslie. Il terribile urto si è verificato il 24 ottobre del 2019, a Visalia, una città collocata nella valle agricola di San Joaquin, in California. La famiglia dopo l’accaduto si è rivolta agli ufficiali che non sono riusciti a trovare il cane. Purtroppo, i tentativi dei membri della famiglia, si sono rivelati vani, per molto tempo. Nonostante le fragili speranze, la famiglia di Leslie non si è arresa. Per mesi ha fatto un lungo viaggio dalla loro città, Modesto, il capoluogo della contea di Stanislaus, in California fino a Tulare, nel disperato sforzo di ritrovare il pelosetto. E non è finita qui perché hanno riempito i social media di annunci e foto che potessero aiutarli nella ricerca del quattro zampe.

Sembrava tutto perso, fino quando è avvenuta la svolta. E’ accaduto di venerdì pomeriggio a Tulare, la destinazione quotidiana del percorso effettuato dalla famiglia. Qui, l’agente di controllo degli animali della città ha trovato un cane. Quest’ultimo però aveva la particolarità di essere legato ad un altro pelosetto e ad un campanaccio.

Potrebbe interessarti anche: Pitbull corre verso uno sceriffo di polizia: il motivo è incredibile

Il ritrovamento inaspettato 

Occhi attenti (Foto Pixabay)
Occhi attenti (Foto Pixabay)

A quel punto, i cani sono stati esaminati e il microchip ha rilevato che si trattava proprio di Smash! Tramite il dispositivo, i lavoratori del rifugio sono riusciti a risalire alle informazioni del cane di Leslie e, nel frattempo, hanno ricordato di aver visto un post su Facebook riferito alle ricerche di Smash. Fortunatamente, il post includeva tutte le informazioni di contatto più utili per le ricerche tra le quali anche il numero telefonico.

In tal modo, gli agenti hanno potuto mettersi in contatto con la famiglia del pitbull, rivelandogli la notizia che aspettavano da tempo. Gli autori della scoperta hanno provato una gioia immensa quando si sono resi conto di aver trovato l’animale disperso. La felicità è stata così grande da diffondere la notizia sui social: “Finalmente, Smash si è di nuovo riunito con la famiglia della sua mamma!

Una gioia enorme e del tutto comprensibile che ha causato un forte spavento in chi lo cercava da troppi giorni.

La loro attesa è stata ripagata. Un dono che gli ha restituito la felicità.

Benedicta Felice