Home News Il micio Marley dal volto perennemente arrabbiato: il web è pazzo di...

Il micio Marley dal volto perennemente arrabbiato: il web è pazzo di lui -FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:45
CONDIVIDI

Il micio Marley che ha un’espressione sempre imbronciata. Il suo volto richiama l’immagine del lunedì, il giorno più odiato da tutti

Il micio arrabbiato (Foto Instagram)
Il micio arrabbiato (Foto Instagram)

Il lunedì è il giorno più temuto da tutti. I sentimenti che scatena sono i più diversi tra di loro come noia, svogliatezza e stanchezza. Ne sa qualcosa il micio Marley, un bellissimo gattone rosso che ha ritratto sul viso l’espressione di questo giorno così particolare, odiato da tutti. Il suo stato d’animo arrabbiato gli ha fatto aggiudicare il titolo di “gatto più scontroso dell’anno”.

Potrebbe interessarti anche: Gatto con faccia arrabbiata girava per le vie di Londra, aveva un buon motivo per esserlo

Il micio Marley, il gatto più scontroso dell’anno 

Il micio scontroso (Foto Pixabay)
Il micio scontroso (Foto Pixabay)

Marley è quel tipo di micio che appare sempre arrabbiato. In qualunque occasione esso si trovi, il suo volto non cambia. Un micio così originale non poteva passare inosservato. Ogni giorno ha un buon motivo per mostrare un atteggiamento scontroso nei confronti del mondo che lo circonda. Le immagini che lo ritraggono fanno emergere la sua vera natura. Il gatto è assolutamente infastidito da ogni situazione che si presenta davanti a sé e spesso appare davvero buffo. Il pelosetto ha gli occhi abbassati, le ciglia imbronciate e non accenna minimamente a cambiare stato d’animo. Sul suo volto non compare mai un sorriso e a nulla valgono i tentativi di chi vorrebbe fargli cambiare idea. Neanche il gioco riesce a donargli un sorriso, la sua natura è questa ed è difficile cambiarla.

Tuttavia, non è l’unico che finora si è aggiudicato un primato del genere. Simile a lui, c’è Shamo un gatto del Giappone che appare sempre adirato e stanco. Nonostante la somiglianza fisica, la sua storia è differente dal punto di vista sociale. La sua stanchezza infatti dipendeva dal fatto di vivere in una pensione per gatti, avendo il desiderio di trovare una nuova famiglia disposta ad occuparsi di lui. I membri del rifugio hanno assicurato che al di là delle apparenze il felino è molto affettuoso e non vede l’ora di essere accolto in una famiglia amorevole e piena di attenzioni da dedicargli. Due storie simili anche se diverse nel loro sviluppo. Non sappiamo se Shamo riuscirà a trovare una nuova famiglia ma siamo curiosi di scoprire se le loro espressioni, un giorno, cambieranno.

Ecco alcuni degli imperdibili scatti di Marley

Benedicta Felice