Home News India: cane aspetta il padrone dopo il disastro del ghiacciaio – VIDEO

India: cane aspetta il padrone dopo il disastro del ghiacciaio – VIDEO

India: crolla un ghiacciaio dell’Himalaya che danneggia una diga. Tra i dispersi, bloccati nel tunnel, vi è l’umano di un cane. Il cagnolone ogni giorno si reca presso il luogo del disastro e lo attende, sperando nel suo ritorno

cane attende proprietario disastro ghiacciaio
Blackie, il cane che attende il suo umano dopo il disastro del ghiacciaio (Screenshot Video)

 

In seguito al disastro ambientale avvenuto in India nei giorni scorsi, le immagini di un cane di nome Blackie stanno facendo il giro del mondo.

Come ormai noto, è avvenuto un crollo di un ghiacciaio sull’Himalaya, probabilmente causato dal riscaldamento globale, che ha causato un ‘alluvione. Quest’ultima ha danneggiato una diga nel distretto di Chamoli, nello stato dell’Uttarakhand.
Alcuni operai sono rimasti intrappolati nel tunnel.

Da giorni, le squadre di soccorso lavorano senza sosta alla ricerca dei dispersi.
Ma all’ingresso del tunnel, presso la diga di Tapovan, non ci sono solo gli operai alla ricerca dei superstiti.

Da giorni, un cane di nome Blackie si presenta sul luogo del disastro e resta lì per ore, in attesa di qualcosa.

Cane attende per giorni il suo umano all’ingresso del tunnel

cane himalaya india
Blackie, il cane che attende il suo umano dopo il disastro del ghiacciaio (Screenshot Video)

Blackie è un cane di razza Bhutia di due anni. Dalle ricostruzioni dei fatti pare che il quattro zampe sia nato e cresciuto nell’area in cui venivano eseguiti i lavori.
Il Fido trascorreva molto tempo con gli operai, che lo nutrivano e lo coccolavano. Tra questi uno in particolare si prendeva cura del tenero quattro zampe.

Anche la scorsa domenica Blackie si è presentato al solito posto, ma per trovare una scena totalmente diversa da quella a cui era abituato. Il luogo era affollato di persone a lui sconosciute, mentre dei volti degli operai a lui familiari nessuna traccia.

Un residente in un’intervista ha dichiarato: “Deve essersi reso conto che qualcosa non andava. Il posto era pieno di estranei che non gli prestavano attenzione”.

Da allora, ogni giorno il cagnolino si presenta sul luogo del disastro. Le squadre di soccorso in più occasioni hanno dovuto recuperare il quattro zampe e allontanarlo dall’area per evitare che venga accidentalmente ferito dalle macchine in funzione.

Ma nonostante gli operai cerchino di allontanare il Fido, Blackie non abbandona il luogo in cui è intrappolato il suo umano. E lo attende, notte e giorno, nella speranza del suo ritorno.

Potrebbe interessarti anche: Cane resta incastrato in un cancello per salvarsi dall’alluvione – VIDEO

Le immagini del cane in ansia che continua a tornare nei pressi della diga di Tapovan hanno toccato l’animo della gente, ancora una volta commossa da tanta devozione e amore. Quella di cui solo un cane è capace.

M. L.