Home News Lady, la cagnolina lasciata a morire in catene per punizione (VIDEO)

Lady, la cagnolina lasciata a morire in catene per punizione (VIDEO)

Lady come forma di punizione è stata legata ad una catena all’esterno dell’abitazione, lasciata a morire sola

Lady (Screen video)
Lady (Screen video)

Fare errori è umano, ma anche animale. Nessuno è perfetto e accanirsi contro una dolce quattro zampe, perché per i proprietari quello che aveva fatto fosse un danno irreparabile è da egoisti e crudele.

E’ una cucciola, il suo gesto potrebbe essere nato dal voler giocare, o anche nel caso fosse stato fatto per altro, si sarebbe dovuto educare il cane per far si che il suo gesto non si fosse più ripetuto.

Quando si decide di prendere un quattro zampe nella propria famiglia, tra le molte cose alle quali si deve pensare attentamente prima di decidere, c’è proprio la possibilità che combinino qualche marachella. E’ normale, tutto sta nel come ci si approccia a loro e gli si fa capire cosa può e non può fare.

Ma evidentemente chi aveva Lady, una tenera cagnolina, con se, non la pensava affatto così. Dopo che la piccola aveva inseguito i polli presenti nella loro casa, è stata lasciata a morire in catene per punizione. Fortunatamente le sue condizioni sono arrivate alla Sidewalk Specials, che è subito intervenuta per trarla in salvo, oggi è una pelosetta felice.

Potrebbe interessarti anche: Chiudono cucciolo in una valigia e lo gettano in un cassonetto (FOTO)

Per punizione, viene lasciata a morire in catene: la storia di Lady

Lady finalmente felice (Screen video)
Lady finalmente felice (Screen video)

Sembrava che la sua famiglia la amasse e la trattasse con cura e rispetto, poi però, quello che secondo gli umani è stato un errore irreparabile, ha cambiato tutto, anche il destino di Lady.

Un giorno che poteva sembrare come tanti altri, la cagnolina decide di inseguire i polli presenti nella proprietà. Potrebbe averlo fatto per gioco, senza alcun tipo di malizia, ma per i proprietari è stato un gesto gravissimo, a tal punto di mettere in pericolo la vita della quattro zampe pur di farle imparare la lezione.

Per punizione, è stata incatenata nel cortile, non potendo muoversi per più di pochi metri, senza una cuccia ed esposta alle rigide temperature invernali. La crudeltà di quello che le è stato fatto trova il suo apice, quando invece di riportarla all’interno della casa, una volta che il suo corpo avesse iniziato a cedere, è stata lasciata a morire.

La Sidewalk Specials, è venuta a conoscenza della situazione nella quale si trovasse Lady e hanno deciso di intervenire il prima possibile per salvare quella piccola cagnolina.
Al loro arrivo si sono sentiti dire: “Prendetela o la ammazziamo“. La cagnolina era terrorizzata, impaurita e irrigidita a qualsiasi contatto con un essere umano.

Restava immobile, o tremava quando i suoi soccorritori provavano ad infonderle un po’ di coraggio, accarezzandola per farle capire che di loro ci si potesse fidare. Liberata dalle catene e da quell’orribile casa, è stata portata al caldo e tra persone che si prendono cura di lei, amandola e coccolandola.

Dopo la visita dal veterinario, le è stata trovata una nuova famiglia e una mamma umana per la quale Lady è tutto il suo mondo. Si supportano a vicenda, prendendosi cura una dell’altra.

Oggi Lady è finalmente felice, corre gioiosa quando gioca con la sua migliore amica, è trattata con rispetto, affetto e pazienza, lontana dall’orrore del suo passato e speranzosa per il suo meraviglioso futuro.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube