Home News Si lancia allo sbaraglio senza pensarci un attimo: qualsiasi cosa pur di...

Si lancia allo sbaraglio senza pensarci un attimo: qualsiasi cosa pur di salvarlo

Il suo più caro amico si lancia allo sbaraglio, senza stare lì a pensarci, e fa anche l’impossibile – rischiando la vita – per salvarlo. 

lancia sbaraglio pensarci salvarlo
Pompieri e uomo dopo il salvataggio (Twitter Tony Pujals – Amoreaquattrozampe.it)

La miglior collaborazione possibile“, è stata descritta così – lo scorso 7 gennaio dal dipartimento di Polizia della località di Mountain View, la missione portata a termine da un uomo che ha agito per il bene del suo migliore amico in pericolo di vita. L’uomo, con esemplare coraggio, dopo aver assistito alla caduta accidentale di quest’ultimo tra nel rapide dello Stevens Creek, avrebbe agito d’istinto tuffandosi anch’esso nel grande fiume.

Si lancia allo sbaraglio senza pensarci un attimo: qualsiasi cosa pur di salvarlo, la follia per il suo Griffin

lancia sbaraglio pensarci salvarlo
Griffin tra le braccia del suo padrone (Facebook Mountain View Police Department – Amoreaquattrozampe.it)

Probabilmente conscio del fatto che avrebbe potuto perdere del tempo prezioso allertando i soccorsi piuttosto che intervenire in prima persona, tuffandosi nel fiume innalzatosi a causa della tempesta che aveva colpito quelle zone della California durante i giorni precedenti, l’uomo non indugiato a rischiare anch’esso di essere travolto dalle acque gelide pur di evitare che il suo amico a quattro zampe annegasse, allontanandosi sempre di più dalla riva, davanti ai suoi occhi.

Potrebbe interessarti anche >>> Strategie per le coccole: il cagnolino finge di avere una zampetta rotta (VIDEO)

L’amico dell’uomo è un Labrador di due anni, di nome Griffin, con il quale adora intrattenersi in lunghe passeggiate nei pressi del torrente. Eppure, dopo lo spiacevole episodio, il padroncino dell’esemplare sarebbe il primo – adesso – a invitare gli abitanti del posto a stare lontani dai corsi d’acqua nelle giornate immediatamente successive al maltempo.

L’uomo, dopo aver nuotato cercando di sfidare la corrente impetuosa, senza ancora aver recuperato il suo fido, sarebbe stato colpito più volte, dalle rapide in piena quanto dai vari detriti presenti in acqua, che lo avrebbe costretto a trattenere il respiro per gran parte del tempo. Il padroncino di Griffin è infine riuscito ad aggrapparsi a una sporgenza di sacchi di sabbia, riuscendo a risalire in superficie e a chiedere aiuto ad alcuni presenti.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Sentendosi fortunato per come si è conclusa la corsa, nonostante la grave emergenza con cui ha dovuto confrontarsi, l’uomo è stato infine aiutato anche dai Vigili Del Fuoco. I quali, dopo essere giunti sul posto per verificare le sue condizioni di salute, avrebbero informato l’uomo di aver identificato Griffin a valle. Dieci minuti più tardi le autorità li hanno raggiunti portando con loro il cagnolone finalmente tratto in salvo.

Potrebbe interessarti anche >>> Fa amicizia con un gatto, ma non capisce che è di sabbia: il video del cagnolino 

Il dipartimento di Polizia della città ha infine pubblicato il bellissimo scatto del padroncino riunitosi con il suo amato Griffin. La fotografia ha innescato moltissime risposte da parte degli utenti, che hanno ringraziato i Vigili del Fuoco per aver garantito un esito positivo alla vicenda.