Home News Matrimonio tra cani, per volontà della loro proprietaria: “Ci sono dei validi...

Matrimonio tra cani, per volontà della loro proprietaria: “Ci sono dei validi motivi”

CONDIVIDI

Poco tempo fa è andato in scena un matrimonio tra cani. Esattamente così. C’è chi sceglie di adattare le usanze umane anche agli animali a quattro zampe, e della vicenda ha parlato anche la stampa nazionale. L’unione tra i barbonicni Simba e Yasi è andata in scena a Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli. E c’è chi vede in ciò una connotazione fortemente negativa, perché in questo modo la valenza ed il simbolo stesso del matrimonio verrebbero meno. L’unione sacra che dura per tutta la vita ne uscirebbe sminuita, verrebbe ridotta alla stregua di un semplice gioco o di un qualcosa di divertente.

Ci si chiede però: se qualsiasi forma di rapporto d’amore fra due persone può sfociare nel matrimonio, e questo a prescindere dal sesso ormai, visto che da tempo esistono anche le unioni civili tra omosessuali, allora perché negare questa scelta anche a cani, gatti ed altri animali in genere? A dire il vero comunque, in questo caso il matrimonio tra i due cani è stato organizzato dalla loro padrona come monito. La donna intende mandare un messaggio per sensibilizzare l’opinione pubblica su problemi ormai atavici e dei quali si sente spesso parlare al telegiornale.

Matrimonio tra cani, ci sono delle buone ragioni

La cosa riguarda il randagismo, l’abbandono ed il maltrattamento degli stessi. Il rapporto tra Simba e Yasi è stato equiparato in questo caso al sacro vincolo che verrebbe a costituirsi tra due persone. La cerimonia si è svolta con tutti i crismi della normalità infatti, con tanto di marcia nuziale, scambio degli anelli, lancio del riso e del bouquet, ed anche con l’Ave Maria in sottofondo. Ed anche i due sposi canini erano vestiti a tema. Ma una cosa così eclatante e teatrale rischia di nascondere le seppur buone intenzioni di fondo, ed in questo caso è stato proprio così. Altrove un cane ha trovato la propria fortuna proprio ad un matrimonio. Il quattrozampe ha fatto irruzione nel giorno più bello di due persone che si erano dichiarate amore eterno. Ed in modo curioso è entrato nelle loro vite. “È stato il destino che ci ha fatto incontrare”, ha affermato la sposa.

A.P.