Home News Medesano: detenuti un cane e un gatto in cattive condizioni, è denuncia

Medesano: detenuti un cane e un gatto in cattive condizioni, è denuncia

Nel Medesano, in provincia di Parma, è scattata la denuncia per detenzione e maltrattamento di un cane e un gatto tenuti in cattive condizioni.

sequestro cane gatto parma
Polizia locale Parma (Facebook – Polizia Locale Parma)

Il Comune di Medesano, in provincia di Parma, è stato protagonista di un crudele atto verso gli animali. Episodi di questo tipo sono, purtroppo, all’ordine del giorno. Due animali, un cane e un gatto, sono stati sequestrati da un uomo che non li accudiva nel modo adeguato. Ad intervenire sono state le autorità della provincia di Parma, i quali hanno sporto anche denuncia.

Cane e gatto sequestrati nel Medesano, denuncia per maltrattamento

polizia sequestra cane gatto parma
Polizia davanti appartamento (Facebook – Polizia Locale Parma)

La segnalazione è arrivata perché il il cane non usciva mai dall’appartamento. Infatti, al loro arrivo, le autorità hanno scoperto che l’uomo implicato deteneva un cane di razza meticcia di quasi 70 kg e non lo portava mai fuori. Ad intervenire sono stati la Polizia locale di Bassa Val Taro, i Vigili del Fuoco di Parma e il personale addetto dell’Asl.

Ti potrebbe interessare anche >>> Gatto gettato come spazzatura nel bidone: ritrovato con denti marci

Le autorità locali si sono accertati quindi che effettivamente ci fosse un cane maltrattato all’interno dell’appartamento. Quello che hanno trovato è stato straziante: un cane di taglia media rinchiuso in una gabbia di piccole dimensioni rispetto alla taglia dell’animale, il quale non poteva neanche girarsi su se stesso. Inoltre all’interno di suddetta gabbia non c’era neanche un goccio d’acqua all’interno della ciotola ed era presente un odore forse a causa delle feci e dell’urina del cane imprigionato. All’interno dell’appartamento è stato poi trovato anche un gatto, anch’esso tenuto in condizioni precarie.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cagnolina e cucciolo intrappolati nel canale: ritrovati dopo giorni

I due animali sono stati quindi sequestrati poiché il loro proprietario non forniva loro cure adeguate ed è scattata la denuncia. Cane e gatto sono stati affidati alle cure del canile situato in provincia di Reggio Emilia grazie anche alla collaborazione dell’Associazione Rescue Dog di Noceto. Nel frattempo la polizia locale continua ad indagare e fare i dovuti accertamenti riguardanti il caso. Grazie all’aiuto delle forze locali cane e gatto sono dunque in salvo e presto potranno ricominciare la loro nuova vita.