Home News Meghan Markle donazioni al rifugio per animali in nome del figlio Archie

Meghan Markle donazioni al rifugio per animali in nome del figlio Archie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:57
CONDIVIDI

Dopo le indiscrezioni che la vedevano segretamente coinvolta nell’aiuto di un’associazione benefica in favore degli animali di Londra, Meghan Markle esce allo scoperto con alcune dichiarazioni che hanno scaldato il cuore del Regno Unito .

Meghan Markle
Meghan Markle donazioni ai rifugi per animali di Londra in nome di Archie

Nonostante l’allontanamento e la scelta di vivere lontana dagli obblighi reali e dopo aver scelto di avere la libertà finanziaria piuttosto che lavorare come membro della monarchia Meghan continua a pensare al popolo d’Inghilterra continuando la sua opera benefica nei confronti degli animali del paese.

A quanto pare infatti la duchessa del Sussex ha rivelato di aver sponsorizzato  un centro di soccorso a nome di suo figlio , il rifugio Mayhew nella zona nord di Londra può supportare 30 cani e 150 gatti alla volta, non è sovvenzionata dal governo ma solo dalle persone che contribuiscono con donazioni.

Il rifugio chiede una somma irrisoria di 10 sterline al mese ricompensando i donatori con il loro nome scritto come sponsor sul sito, e con altri piccoli presenti oltre che un certificato personalizzato, e la duchessa ha recentemente affermato di sostenere il rifugio a nome del piccolo Archie.

Le dichiarazioni di Meghan Markle

Meghan Markle
Meghan Markle sovvenziona rifugio in nome di Archie. (Foto repertorio ) (Fonte Twitter)

Meghan ha infatti rivelato la sua sponsorizzazione in una prefazione per le revisioni annuali dell’ente benefico, scrivendo: “Vorrei estendere un sentito ringraziamento a tutti i volontari, il personale e gli studenti di Mayhew”.

Come espressione del mio impegno, ho rinnovato la mia sponsorizzazione di un canile nel nome di nostro figlio, Archie, per creare una casa provvisoria per un animale domestico bisognoso. Spero che mostrerete loro il vostro  supporto in tutti i modi possibili”.

“Quando lo farete , contribuirete non solo al benessere degli animali, ma al benessere condiviso di tutti noi.”

Ha aggiunto successivamente : “Ciò di cui sono ancora più orgogliosa è che la missione di Mayhew è stata fatta per momenti come questi. Non si tratta solo di cani e gatti; riguarda tutti noi, la nostra capacità di riunirci come comunità “.

L’associazione attualmente è impegnata ad aiutare anche le persone bisognose che stanno passando un brutto periodo dovuto all’epidemia di  Covid-19.

Potrebbe interessarti anche:

L.L.