Home News E’ morto da un anno, ma lui non vuole accettarlo: scappa per...

E’ morto da un anno, ma lui non vuole accettarlo: scappa per tornare da lui 🖤 VIDEO

Il povero cane Tuto continua a fuggire e a tornare sotto la casa in cui viveva con il suo vecchio padrone che però è purtroppo morto da oltre un anno.

cane tuto padrone
Tuto continua a fuggire per tornare sotto casa del suo vecchio e amato padrone (Foto Facebook – Lega Naz.le per la Difesa del Cane Sez. Conversano Aps)

Una vita passata insieme non è facile da dimenticare, così come l’immenso amore che si può provare verso la persona che da sempre lo ha riempito di coccole, cibo e compagnia. Purtroppo quando il padrone di un cane viene a mancare per l’animale si consuma una vera e propria tragedia. Il povero quattro zampe non riesce a farsi una ragione di quella assenza e il dolore di non vedere mai più quella persona può essere davvero grandissimo.
Questa è purtroppo la storia di Tuto un cane di 13 anni che da più di un anno ha purtroppo perso il suo amato padrone. Tuto però non riesce a rassegnarsi e continua a tornare sotto la sua vecchia casa sperando di incontrarlo.

Nonno Tuto non riesce ad accettare la morte del suo padrone: per lui finalmente una nuova vita

cane tuto padrone
Nonno Tuto insieme a Maria e Giovanni Alberto, la sua nuova famiglia (Screenshot video Facebook – Lega Naz.le per la Difesa del Cane Sez. Conversano Aps)

Il legame che può venirsi a creare tra un cane e il suo padrone è qualcosa di davvero molto intenso. L’animale ripone nella persona tutto il suo amore e perdere da un momento all’altro il suo unico punto di riferimento è molto difficile da accettare.
Purtroppo questo è quello che è accaduto ad un dolcissimo cane di nome Tuto, un anziano 13 enne che purtroppo ha vissuto l’esperienza di perdere il suo amato padrone. Il cane sembra però non voler accettare la cosa, tanto che è più volte fuggito dallo stallo in cui si trovava per potersi recare sotto la sua vecchia abitazione.

Ti potrebbe interessare anche >>> Malato di tumore e depressione, abbandonato a se stesso: per lui serve un miracolo

Tuto continua a cercare il padrone, ma purtroppo lui ormai se ne è andato da oltre un anno. Il cane, dopo la morte del suo umano, è stato preso in stallo presso Lega Nazionale per la Difesa del Cane di Conversano, in provincia di Bari. Nonostante i volontari e le volontari dell’associazione accudissero Tuto con tutto l’amore del mondo, lui purtroppo non riusciva ad accettare il luogo in cui si trovava e appena gli era possibile fuggiva per tornare a quella che era la sua casa. Una volta arrivato però Tuto non trovava ciò che sperava e cioè il suo amato padrone e si buttava così a terra.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Durante l’anno in cui Tuto è stato in stallo presso l’associazione no profit, Lucilla e Chiara lo hanno adottato a distanza, pagando il cibo e le cure che gli erano necessarie. Ovviamente i volontari volevano qualcosa di più per lui, e cioè una casa e una famiglia in cui tornare ad essere felice, ma purtroppo senza avere molto esito.

Ti potrebbe interessare anche >>> L’ha fatto ogni giorno pur di avere una casa: il video lascia a bocca aperta – VIDEO

Dopo più di un anno però è arrivato per Tuto il momento di cambiare finalmente vita. Una coppia di Roma, Maria e Giovanni Alberto, dopo aver letto della sua commovente storia nel profilo Facebook della LNDC hanno deciso di volerlo adottare e portare a casa con loro.
Il cagnolone, soprannominato nonno Tuto per la sua età, ora avrà finalmente l’occasione per essere di nuovo felice, circondato dall’amore di due persone e dal calore di una casa in cui vivere.  (G. M.)