Home News Panda, il gattino nato con una zampina storta: la sua storia

Panda, il gattino nato con una zampina storta: la sua storia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:05
CONDIVIDI
Panda è un gattino nato con una malformazione congenita: ha una zampina storta. I veterinari hanno cercato di aiutarlo. 
Panda, il gattino nato con una zampina storta: la sua storia (foto Facebook)
Panda, il gattino nato con una zampina storta: la sua storia (foto Facebook)
La storia di cui vi parleremo oggi ha come protagonista un cucciolo di gatto che, grande quanto un palmo di una mano, è nato con una malformazione congenita. 
Il nostro piccolo amico a quattro zampe, era l’unico dei suoi fratelli ad essere nato con una zampina storta. Purtroppo non aveva una famiglia e insieme ai suoi fratelli viveva per strada.
Un bel giorno, però, il nostro amico è stato portato al rifugio Alley Cat Rescue di Los Angeles, dove il personale specializzato gli ha sin da subito fornito gli aiuti di cui necessitava. 
Ma il nostro piccolo amico a quattro zampe come sta adesso? Ebbene, se avete voglia di saperlo non dovete fare altro che proseguire con la lettura passando al paragrafo successivo.
Panda, il gattino nato con una zampina storta: la sua storia
Panda, il gattino nato con una zampina storta: la sua storia (foto Facebook)
Panda, il gattino nato con una zampina storta: la sua storia (foto Facebook)
Il nostro cucciolo di gatto, protagonista della storia di oggi, si chiama Panda. Un bel nome vero? Beh, ad affibbiargli questo nome i veterinari del rifugio perché i suoi colori erano uguali a quelli dell’omonimo animale.
Il nostro amico a quattro zampe non è come gli altri gattini. Non mi riferisco alla sua malformazione, bensì al suo lato caratteriale. Infatti, a differenza dei suoi fratelli e di altri suoi simili, Panda è dotato di un’incredibile forza di volontà, e ha dimostrato a tutti di volere camminare ad ogni costo. 
Forza di volontà, tenacia e coraggio le caratteristiche principali di questo gattino che ha fatto innamorare l’intero mondo del web e tutti i membri dello staff del rifugio Alley Cat Rescue di Los Angeles, in California.
I veterinari hanno tanti bei ricordi legati a lui. Al rifugio, infatti, con un sorriso hanno ricordato che il piccolo Panda, ogni qualvolta li vedeva, gli faceva di continuo le fusa.
Col passare dei giorni, il nostro amico a quattro zampe che ricordiamo non più grande di un palmo della mano, ha preso peso ed è diventato più forte.
I veterinari hanno provato sin da subito a provare di portare alla normalità la sua zampina facendogli dei massaggi. Ma non solo. Il micio è stato sottoposto a trattamenti laser per diminuire l’infiammazione e il dolore, questi trattamenti alternati a sedute di fisioterapia.
Ma adesso come sta il nostro amico? È guarito e riesce a camminare? Dal rifugio hanno affermato che Panda, appena è diventato un po’ più grande, ha iniziato a camminare da solo quasi su tutte e 4 le zampe.
Gran bella notizia vero? Ma se vi dicessi che le ve n’è un’altra ancora più bella mi credereste? Lo staff del rifugio ha pensato che un amico gli avrebbe fatto bene e così gli hanno fatto conoscere alcuni giorni fa il gatto Panther. Insieme adesso i due amici giocano e corrono senza alcun tipo di problema.