Home News Cane legato in una busta di plastica e buttato nella spazzatura

Cane legato in una busta di plastica e buttato nella spazzatura

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:14
CONDIVIDI
Un cane anziano e cardiopatico è stato legato in un sacchetto di plastica e buttato in un bidone della spazzatura. 
Cane legato in una busta di plastica e buttato nella spazzatura (foto Facebook)
Cane legato in una busta di plastica e buttato nella spazzatura (foto Facebook)
La storia di cui vi parleremo oggi ha come protagonista un cane che, a causa dello stato avanzato dell’età, è stato gettato nella spazzatura dal suo proprietario. 
Questo gesto è ignobile, in quanto un animale anziano e con patologie meriterebbe una dose maggiore di coccole e attenzioni. Invece questo essere minore ha deciso di liberarsi una volta per tutte, in un modo disumano, dell’amico che gli è rimasto accanto per anni.
Ebbene, anche se la storia è toccante, va raccontata perché solo leggendo e venendo a capo di certe situazioni si spera di poter migliorare il mondo. Non parliamo della Terra Promessa, ma di un mondo dove dovrebbe vigere il rispetto per gli uomini e gli animali.
Detto questo, carissimi lettori, passeremo a narrarvi minuziosamente la storia di questo nostro amico a quattro zampe che ha rischiato la vita perché abbandonato all’interno di un bidone della spazzatura.
Cane legato in una busta di plastica e buttato nella spazzatura
Cane legato in una busta di plastica e buttato nella spazzatura (foto Facebook)
Cane legato in una busta di plastica e buttato nella spazzatura (foto Facebook)
Un uomo, la cui identità è ancora ignota, nei giorni scorsi ha deciso di abbandonare il suo anziano cane. In che modo posso liberarmi di lui, avrà pensato l’essere minore. Di colpo un lampo di genio. Posso abbandonarlo nel bidone della spazzatura.
L’uomo, che non merita nemmeno l’accostamento agli esseri umani a causa della mancanza di sentimento e di ratio, ha pensato e attuato un piano così diabolico che nemmeno il più cattivo avrebbe mai osato portare a termine. 
Il cane, come vi abbiamo già anticipato in apertura, è anziano, malato e cardiopatico. Nonostante queste patologie, l’uomo senza alcun tipo di rimorso ha deciso di buttare il suo compagno nell’immondizia.
Per avere la certezza che nessuno lo sentisse abbaiare, il cane è stato legato per bene all’interno di un sacco di plastica buttato poi in un contenitore lungo la strada che da La Rosa di Terricciola porta a La Sterza.
Un uomo dal buon animo e dal buon udito, sicuramente inviato dalla Divina Provvidenza, ha udito un lamento che di primo acchito pareva il pianto di un bambino in fasce.
In preda alla curiosità, l’uomo ha seguito questo lamento che lo ha portato dritto davanti al bidone della spazzatura. Qui il signore è  venuto a capo della crudeltà umana.
Il cane, un meticcio, era stato gettato come fosse immondizia. Essere malati non vuol dire essere meritevoli di un simile benservito. Il cane è anziano, malato e cardiopatico e le mosche stavano già banchettando sulle sue piaghe.
L’associazione Amici animali a 4 zampe, ha voluto denunciare l’accaduto informando le persone del web di un simile abbandono. La veterinaria dell’associazione ha scritto di voler “denunciare questo fatto pubblicamente per aprire gli occhi a tutti coloro che ancora pensano che qui, nel “CIVILE NORD” gli animali stiano tutti bene e sono curati”.