Home News Paramedico si fionda all’interno di una casa in fiamme per salvare un...

Paramedico si fionda all’interno di una casa in fiamme per salvare un cane

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:04
CONDIVIDI

Non ha esitato un attimo appena ha saputo che c’era una vita in pericolo e così un paramedico è entrato in una casa colpita da un incendio in cui era rimasto intrappolato un cane

cane salvato casa incendio
Casa in fiamme (Foto Pixabay)

Lo scorso martedì, un uomo, diretto a lavoro, stava percorrendo una strada a Wauwatosa in auto, quando durante il tragitto ha notato del fumo provenire da un’abitazione. Il giovane, il cui nome è Joe, essendo un paramedico ha deciso di andare di persona a controllare la situazione.

Giunto alla fonte delle fiamme, ha notato un vicino che stava allertando i soccorsi e ha chiesto se vi fosse qualcuno all’interno dell’edificio. L’uomo gli ha riferito che non sapeva se ci fossero gli inquilini ma di sicuro all’interno della casa vi era un cane.

Potrebbe interessarti anche: Cane abbandonato legato ad un palo tra le macerie di un incendio

Scoppia un incendio in una casa, paramedico salva un cane

cane dorme divano
Casa che dorme (Foto Pixabay)

Quando è venuto a conoscenza della presenza del cucciolo, Joe ha deciso che non poteva stare a guardare, sapendo che una vita era in pericolo. Considerando che l’incendio si era propagato dal retro dell’abitazione, il paramedico ha dedotto che la soluzione migliore era entrare dall’ingresso principale.

La parte superiore della porta era di vetro, così l’uomo ha potuto sfondarla per accedere in casa. Una volta entrato ha proseguito camminando a carponi, per evitare il fumo che si era diffuso, fino a che ha trovato il cane che dormiva sul divano.

Potrebbe interessarti anche: Bubs, il gattino dolcissimo sopravvissuto all’incendio della California

L’uomo ha recuperato il quattro zampe in pericolo e si è fiondato fuori dall’abitazione con il cucciolo in braccio.

Nel frattempo erano arrivati i vigili del fuoco di Wauwatosa e Milwaukee che sono riusciti a spegnere le fiamme in meno di mezz’ora. Purtroppo l’incendio ha causato enormi danni alla struttura che non è più agibile.

Poco dopo che l’incendio era stato domato, Patrick il proprietario del cagnolino, è arrivato sul posto. La prima cosa che ha fatto dopo aver visto la sua abitazione arsa è stata correre ad abbracciare Darma, il suo Fido, e a ringraziare con un caloroso abbraccio l’uomo che l’aveva salvata.

Il paramedico ha affermato di essere rimasto molto colpito dalla reazione del proprietario del cane: “Questo è il modo in cui dovrebbero comportarsi le persone. Era semplicemente contento che nessuno si fosse ferito in seguito all’incendio. Delle cose materiali non gli importava affatto, o almeno non quanto le cose davvero importanti.”

M. L.