Home News Parte in viaggio e lascia il cucciolo malato solo a casa

Parte in viaggio e lascia il cucciolo malato solo a casa

Il giovane proprietario di un cucciolo di cane è partito in viaggio e ha lasciato a casa il suo animaletto, solo e malato

parte viaggio lascia cucciolo malato casa
Il proprietario di un cucciolo malato parte per un viaggio e lascia il cane solo a casa (Foto Facebook)

Il giovane proprietario di un cane ha messo in serio rischio la vita del suo animaletto.
Il ventenne, residente a Bela Vista, un comune nello Stato del Mato Grosso do Sul, in Brasile, ha lasciato l’abitazione per concedersi una piccola vacanza.

Il ragazzo è così partito in viaggio, lasciando a casa il suo cucciolo di cane malato. Il quattro zampe è stato trovato dalle forze dell’ordine in condizioni preoccupanti: il pelosetto era debilitato, denutrito e con diverse ferite sul corpo.

Il suo cane è malato: proprietario parte in viaggio e lascia il cucciolo solo a casa

proprietario parte lascia cane malato abitazione
Il proprietario di un cucciolo malato parte per un viaggio e lascia il cane solo a casa (Foto Facebook)

La Polizia Ambientale Militare è intervenuta in seguito a diverse segnalazioni da parte dei vicini di casa del giovane proprietario del cagnolino, alcune delle quali riferivano della possibilità che ci fosse un animale morto all’interno dell’abitazione.

Gli agenti delle forze dell’ordine si sono recati nel quartiere Antônio João, lo scorso venerdì 11 marzo, per controllare la situazione. All’interno dell’appartamento, la polizia ha scoperto il cagnolino ferito, emaciato e malfermo, ma ancora vivo.

Oltre al cucciolo malato non vi era nessun altro in casa, in quanto il suo proprietario era ancora in viaggio.

Potrebbe interessarti anche: Trovato sotto shock: cane picchiato per aver cercato di difendersi

La Polizia Ambientale Militare si è messa in contatto telefonico col giovane padrone del Fido, il quale ha dichiarato di essere in viaggio e di aver lasciato l’animaletto alle cure di un suo conoscente.
Ma date le condizioni in cui versava il cucciolo quando è stato trovato dai soccorsi, era palese che nessuno si era occupato di lui in assenza del proprietario.

Il ventenne ha fatto ritorno martedì, 15 febbraio. Il giovane è stato condannato a pagare una multa di R$ 500 per maltrattamento di animali.
Inoltre rischia una condanna che va dai due ai cinque anni di reclusione.

Potrebbe interessarti anche: “Non ti hanno più voluto”: scrivono al canile per rinunciare al cucciolo

Il cucciolo, invece, è stato sottratto alla custodia del suo scriteriato padrone e affidato al Centro De Controle De Zoonoses di Bela Vista.