Home News Trovato sotto shock: cane picchiato per aver cercato di difendersi

Trovato sotto shock: cane picchiato per aver cercato di difendersi

Un cane picchiato dal suo proprietario è stato trovato dalla polizia, ferito e sotto shock: il Fido non riusciva neanche a reggersi in piedi

cane picchiato proprietario sequestrato polizia
Dopo essere stato picchiato dal proprietario, il cane Pablo è stato sequestrato dalla polizia (Foto Instagram)

Da giorni, l’associazione Action Protection Animale si sta occupando di un cagnolino che versava in gravi condizioni a causa degli orribili maltrattamenti subiti da parte del suo padrone. Il suo nome è Pablo, e la storia di questo pelosetto è davvero terribile.

Il quattro zampe di tre anni viveva con il suo padrone nel dipartimento di Seine-Saint-Denis, ma la sua vita era tutt’altro che felice.
L’uomo, una guardia giurata, era violento e spesso picchiava il cane. L’ultimo episodio, però, ha lasciato letteralmente scioccati gli agenti della polizia, che hanno immediatamente sequestrato il cagnolino al suo proprietario.

Sotto shock per l’ultimo crudele maltrattamento: cane picchiato viene sequestrato al proprietario

cane trovato sotto shock maltrattamenti padrone
Dopo essere stato picchiato dal proprietario, il cane Pablo è stato sequestrato dalla polizia (Foto Instagram)

Polizia e Action Protection Animale sono intervenuti per mettere in sicurezza il cane ripetutamente picchiato dal padrone. In seguito all’ultimo terribile abuso subito, il Rottweiler è stato trovato nel comune di Aubervilliers, sotto shock e incapace anche di stare in piedi. Il pelosetto, ferito, guaiva per il dolore procuratogli dalle percosse.

Una scena straziante, che non lasciava dubbi su come gestire la situazione: il cane andava immediatamente sequestrato al padrone.

Secondo la ricostruzione dei fatti, Pablo avrebbe cercato di difendersi e di opporsi ai continui maltrattamenti del proprietario, ma l’uomo ha reagito con una violenza così inaudita da lasciare il cane terrorizzato e turbato.

Purtroppo Pablo non era l’unica vittima del suo empio umano. Un’altra cagnolina di nome Flowy, un incrocio tra un Pastore Tedesco e un Pastore Malinois belga, era tenuta chiusa fuori sul balcone, completamente trascurata e dimenticata dal proprietario.

cane picchiato proprietario sequestrato polizia
Flowy, l’altra cagnolina salvata dagli agenti della polizia (Foto Instagram)

Dopo essere stato sottratto ai continui abusi del padrone, il cane Pablo è stato condotto d’urgenza al soccorso veterinario di Levallois-Perret, dove ha ricevuto le prime cure.

Potrebbe interessarti anche: Dognappers in azione: accarezzano il cane e poi lo portano via – VIDEO

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da A.P.A (@actionprotectionanimale)

L’Action Protection Animale ha pubblicato un post sul proprio profilo Instagram per raccontare la storia del Fido e, soprattutto, comunicare che il cane sta bene.

“Il suo calvario è durato troppo a lungo. Le percosse e la privazione del cibo hanno segnato la sua vita quotidiana. Spinto al limite, aveva osato ribellarsi, magari in seguito dell’ennesima violenza”.

Il cagnolino ora sta proseguendo il suo percorso di guarigione presso una clinica veterinaria partner dell’associazione. Nonostante il suo terribile passato, il coraggioso cucciolo è sempre gentile e affabile con lo staff veterinario e si lascia curare senza mai lamentarsi.

Potrebbe interessarti anche: Camionista aggredisce ripetutamente il cane con una chiave inglese

Per quanto riguarda Flowy, le condizioni della cagnolina sono buone e, per la prima volta nella sua vita, sta ricevendo coccole e attenzioni.
Finalmente, il loro incubo è ormai solo un ricordo.