Home News Puntano un coltello alla gola della donna per rapire i suoi Cuccioli...

Puntano un coltello alla gola della donna per rapire i suoi Cuccioli (FOTO)

E stata una situazione terribile quella vissuta da una donna di 25 anni che dopo aver accompagnato il suo bambino a scuola tornando a casa ha trovato all’interno della sua abitazione 2 ladri che le hanno puntato un coltello alla gola per rapire i suoi 5 cuccioli.

Puntano un coltello alla gola della donna e rapiscono i Cuccioli (Foto Facebook)

Samantha Stewart di soli 25 anni era andata come tutte le mattine ad accompagnare il suo bambino a scuola. Erano circa le 10,20 del mattino quando è tornata a casa sita a Kings Norton, Birmingham e si è chiusa a chiave, per sbrigare le faccende domestiche, la donna ha aperto la porta sul retro per far uscire Polly il suo bulldog che aveva partorito ben 5 cuccioli di poche settimane.

Potrebbe interessarti anche : Ragazza lotta con tutte le sue forze per evitare il rapimento del suo cane

Le puntano un coltello alla gola e rapiscono i cani

Immediatamente la signora Samantha ha notato un movimento dietro di se, con la coda dell’occhio aveva infatti notato che qualcosa non andava e voltandosi si è trovata 2 uomini mascherati.

Uno dei due le ha puntato il coltello alla gola intimandogli di dargli il telefono, mentre l’altro si era calato nella cuccia dei cuccioli di poche settimane mettendoli in una borsa.

Polly sentendo dei rumori è immediatamente tornata all’interno della casa e vedendo l’uomo mascherato vicino ai suoi cuccioli si è apprestata a difenderli come qualunque madre avrebbe fatto. Il ladro però ha iniziato a prendere a calci mettendola in fuga e portando via con se i piccoli.

La donna con il coltello puntato alla gola non ha potuto far altro che guardare mente i 5 cuccioli di sole 4 settimane venivano portati via da due uomini mascherati.

A quanto pare il rapimento è avvenuto a pochi giorni dalla diffusione di un post pubblicato su Facebook dove si annunciava la vendita dei piccoli, secondo quanto sembra infatti i due uomini mascherati hanno fatto irruzione in casa tramite la porta sul retro mentre un terzo uomo è rimasto fuori a fare da palo.

Secondo quanto riportato dal Daily Mail dopo il rapimento la sig.ra Stewart ha raccontato il susseguirsi degli eventi asserendo : “Sono rientrata, ho chiuso a chiave la porta, ho attraversato casa mia fino alla porta sul retro”, “Ho aperto la porta sul retro e il cane è corso fuori nel giardino.

“Sono tornato a fare un caffè, e ho visto qualcosa muoversi con la coda dell’occhio. Quando mi sono girato c’erano due uomini nella mia cucina, con le maschere addosso”.

“L’uno stava urlando: ‘Dammi i cuccioli, stai zitta.” ” Mi ha afferrato, ha preso il coltello e mi ha gridato chiedendomi il telefono”.

Con il coltello puntato , ho quasi lanciato il telefono. Volevo solo che se ne andassero, non c’era nient’altro da prendere”.

La cuccia del cane era in cucina e il secondo uomo si stava semplicemente chinando. Il cane  è andato verso di lui , e mentre lei è andata, lui l’ha presa a calci in faccia, lei è corsa dietro di me”.

“Pensavo che ci fossero solo i due ragazzi, ma i miei vicini sono usciti e hanno visto i due ragazzi nel mio giardino che stavano mettendo i cuccioli oltre il recinto per l’altro ragazzo che li stava mettendo nella borsa e sono fuggiti insieme”

“E’ stato orrendo. Tremavo dopo. Mi sentivo male, non riuscivo a dormire. Ero spaventato. Non sono mai stato in quella situazione in vita mia, mai.”

Il cane Polly è rimasto ferito e traumatizzato e ora non fa altro che piangere per i suoi piccoli.

La polizia ha avviato un’indagine e in appello pubblico ha infatti scritto “Sappiamo che due uomini sono entrati nella proprietà, prima di minacciare una donna con un coltello e prendere il suo telefono, insieme a cinque bulldog, appartenenti a un amico”.

“Questa è comprensibilmente un’esperienza traumatica sia per la vittima che per il proprietario dei cani”.

“Le nostre indagini sono nelle prime fasi e chiediamo a chiunque abbia informazioni o abbia assistito all’incidente di contattarci il prima possibile.”

I cuccioli erano stati messi in vendita per una cifra compresa tra le 3000 e 4000 Sterline. La traumatica esperienza ha traumatizzato la donna e la sua amata Polly che ora chiedono giustizia .

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti