Home Cani Alba Parietti: chi è il cane Venghi e tutte le curiosità su...

Alba Parietti: chi è il cane Venghi e tutte le curiosità su di lui

Chi è il cane di Alba Parietti, Venghi, che è rimasto solo a far compagnia alla bellissima showgirl dopo la fine di Tato? Tutto quello che c’è da sapere su di lui.

Venghi, il cane di Aba Parietti
(Foto Screenshot Instagram-albaparietti)

Da sempre lei è il sogno degli italiani, ma è anche molto simpatica alle donne: ma conosciamo proprio tutto sul suo grande amore a quattro zampe? Chi è Venghi, il cane di Alba Parietti e quanto è cambiata la loro vita dopo l’addio a Tato, un altro grande amore della bellissima showgirl: tutto quello che c’è da sapere su di lui.

Alba Parietti: Tv, eros e reality

Racchiudere in poche righe la carriera della showgirl torinese non sarebbe un’impresa semplice: basterà dire che in tanti anni di carriera da valletta prima e conduttrice poi, passando da ruoli da attrice (anche di film erotici) a quello di opinionista, è nel cuore degli italiani da anni.

Alba Parietti
(Foto Screenshot Instagram-albaparietti)

Anche le sue storie d’amore non sono mai passate inosservate: dal matrimonio con Franco Oppini, da cui è nato il suo unico figlio Francesco, alle love stories con Stefano Bonaga, l’attore Christopher Lambert e il politico Giuseppe Lanza di Scalea, fino alla morte di quest’ultimo.

Non sono stati pochi i dolori e le perdite che ha dovuto affrontare e che sono state raccontate dai media: soprattutto quella della madre, dell’uomo che lei stessa ha definito il ‘suo grande amore’ e anche del suo dolcissimo Tato.

Venghi: chi è il cane di Alba Parietti

Avete presente quei colpi di fulmine che ti cambiano la vita? E’ proprio quello che è successo ad Alba e Venghi quando si sono incontrati dietro le quinte della popolarissima trasmissione Tv di Canale 5, ‘Pomeriggio 5’.

Venghi e Tommaso Zorzi, amico di Alba Parietti
(Foto Screenshot Instagram-albaparietti)

I loro sguardi si sono incrociati in quel lontano 2014 e da allora non si sono più lasciati. E’ lui ad aspettarla a casa ed è con lui che condivide non solo gioie e sofferenze, ma anche il letto:

‘La sera ormai affretto il passo per tornare a casa da lui. Perché so che mi attende impaziente nel mio letto per farsi coccolare‘.

Alba gli ha perfino dedicato una poesia, Ode al cane di Pablo Neruda, che tratta proprio della ‘fusione’ tra cane e padrone fino a comporre un unico essere a sei zampe e una coda.

Potrebbe interessarti anche: Alba Parietti adotta un nuovo cane abbandonato in Calabria

‘Non gli piace, cambio fidanzato’

Quante volte avremmo dovuto ascoltare il consiglio di chi ci ama e ci conosce più di tutti? A quanto pare Alba lo ha fatto e ha dato credito alle reazioni del cagnolino Venghi nei confronti di quello che sarebbe diventato il suo ex fidanzato.

In effetti al cane proprio non piaceva…e alla fine aveva ragione lui: non era quello l’uomo adatto alla sua amata padrona. D’altra parte la stessa Alba ha spesso consigliato, affrontando ironicamente (come sempre) il tema dell’abbandono: ‘D’estate si abbandonano i fidanzati non i cani’.

Potrebbe interessarti anche: Alba Parietti e la rivelazione sconvolgente: Pensa di essere mio marito

L’addio a Tato: una scelta difficile

Ma Venghi non è stato il solo a ricevere parole dolci ed affettuose: alla morte dell’amato compagno di giochi, Tato, la stessa Alba gli ha dedicato un post che ha commosso il Web, oltre a ricordarlo sempre nelle foto che pubblica sul suo profilo Instagram:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alba Parietti Officialpage (@albaparietti)

 Tato stava male, soffriva da tempo, e la sola soluzione possibile è stata l’eutanasia: non è stata una scelta affatto facile ma un grande atto d’amore per evitare di fargli patire altre atroci sofferenze.

Tato se ne è andato circondato dall’affetto della sua famiglia umana e di Venghi, suo grande amico e compagno di giochi inseparabile.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino