Home News Le razze di cani con meno incroci sono più simili al lupo

Le razze di cani con meno incroci sono più simili al lupo

CONDIVIDI

Le razze di cani con meno incroci sono più simili al lupo
razze cani lupo

Uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Pisa e dell’Università di Milano, pubblicato sulla rivista Royal Society Open Science ha dimostrato che le razze canine con maggiori incroci selettivi sono molto distanti dal comportamento del lupo, rispetto a razze di cani con meno incroci.

I ricercatori hanno evidenziato che alcune razze di cani hanno comportamenti più simili al loro antenato il lupo. Ovvero sono più indipendenti, tendono a risolvere i problemi da soli e cercano meno il contatto visivo con il padrone.

Gli studiosi si sono basati su diverse ricerche dalle quali erano emersi risultati simili. Per lo studio, sono stati osservati 56 cani, appartenenti a tre razze: lupo cecoslovacco, Labrador e pastore tedesco.

Nella scaletta della selezione, il Labrador è la razza con maggiori incroci selettivi, alla quale segue il pastore tedesco e infine il lupo cecoslovacco.

Test comportamento cani

I cani sono stati sottoposti a diversi test comportamentali come ad esempio ribaltare una coperta per trovare il cibo nascosto.

Il 77% dei cani hanno superato il test, passando al test successivo che consisteva nel mettere del cibo sotto la coperta che i cani non potevano rialzare in nessun modo.

Con questo test, i ricercatori volevano verificare se il cane si sarebbe rivolto agli umani per risolvere il loro problema.

Di conseguenza è stato misurato anche il tempo durante il quale il cane ha guardato negli occhi l’umano che stava conducendo il test.

Nei risultati del secondo test, sono emerse evidenti differenze di tempo:

  • i lupi cecoslovacchi guardavano le persone in un tempo minore
  • i labrador hanno invece guardato più a lungo le persone (di media 4,5 secondi).

Tutti i cani hanno trascorso molto tempo a risolvere da solo il problema, guardando la coperta e annusandola, prima di rivolgersi agli umani.

Secondo gli studiosi, i cani che hanno una selezione meno artificiale (incroci selettivi anche nel corso dei secoli) hanno preservato un comportamento più simile al lupo rispetto alle altre razze.

Per i ricercatori, lo studio dovrebbe essere esteso e approfondito in merito al ruolo genetico di alcune razze nel comportamento più o meno istintivo.

Abstract dello studio Wolf-like or dog-like?

Ti potrebbe interessare

>> Le razze di cani ibride che somigliano ai lupi
>> Razze di cani create dall’uomo nel XX secolo
>> Famiglie dei cani: classificazione delle razze in base alla morfologia

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI