Home News Qualcuno ruba il cappotto al suo cane: la vicenda crea solidarietà -VIDEO

Qualcuno ruba il cappotto al suo cane: la vicenda crea solidarietà -VIDEO

Qualcuno ruba il cappotto al suo cane. L’accaduto viene ripreso dalla telecamere di videosorveglianza che suscita pietà e rabbia -VIDEO

Cagnolina Nina (Foto video)
Cagnolina Nina (Foto video)

E’ bastato un gesto per scatenare polemiche e rabbia nelle persone che hanno assistito alla scena. Spesso, azioni dl genere, non vengono accettate perché vengono compiute con il solo scopo di ferire le vittime contro le quali scatenano la loro ira o voglia di divertimento ingiustificata. Qualcuno ha deciso di rubare il cappottino di una cagnolina rimasta delusa per l’ignobile azione che ha ricevuto.

Potrebbe interessarti anche: Rubano il cane di una donna dalle sue braccia con l’inganno (VIDEO)

Qualcuno ruba il cappotto al suo cane, tra gli utenti scoppia la polemica -VIDEO

Cagnolina con il nuovo cappotto (Foto video)
Cagnolina con il nuovo cappotto (Foto video)

Il suo cappottino le è stato sottratto con l’inganno. Un giorno, un passante si è fermato vicino al cancello della pelosetta e attirandola con una scusa le ha sfilato il cappotto. La sua padrona glielo aveva fatto indossare per non farle prendere troppo freddo. Il responsabile è stato scovato grazie all’aiuto delle telecamere di video sorveglianza che lo hanno incastrato. Le immagini sono state viste anche dalla direttrice della clinica dove lavora la padrona della cagnolina che ha pensato di rimediare al danno con una bellissima iniziativa. Insieme allo staff della struttura, hanno deciso di comprare alla pelosetta Nina un nuovo maglioncino rosso.

Potrebbe interessarti anche: I ladri entrano in casa e rubano il cane Rocky: lanciato un appello

Oltre a ciò, alcuni colleghi della clinica hanno anche deciso di regalare alla cagnolina un pò di denaro poiché sono rimasti impietositi dalla sua vicenda. “Quel giorno faceva molto freddo. Mi è dispiaciuto per lei e sono andata a comprarle un nuovo vestito” ha commentato una delle colleghe Juliana Mestres. Anche quest’ultima ha scoperto l’accaduto tramite la videocamera e ha voluto fornire il suo contributo per la cagnolina. Una storia dal brutto inizio che ha avuto il lieto fine che meritava.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Benedicta Felice