Home News Quando i selfie sono un grosso danno per gli animali: fenomeno negativo!

Quando i selfie sono un grosso danno per gli animali: fenomeno negativo!

Non scattate i selfie vicino agli animali selvatici o di natura marina: dietro a questo fenomeno c’è un vero danno nei confronti degli animali. Un fenomeno sempre più in aumento che sta minacciando diverse specie. Il rischio, ora, è davvero alto!

Selfie Danno Animali
I turisti scattano selfie con le balene (Facebook)

Se è vero che la tecnologia, o alcune mode, avanzano senza mai tirare il freno e riflettere se portano danno o vantaggio, qualcuno, prima o poi, si deve pur fermare. Se la riflessione sembra essere passata di moda (e già questo è un vero guaio) quella che deve rimanere in moto è l’azione. Le persone non riflettono? Bene (si fa per dire), che qualcuno spieghi loro cosa sta accadendo. Altrimenti la responsabilità viene meno, e il mondo pure. Un fenomeno, di spettacolo e spettacolarizzato allo stesso tempo, cresciuto negli ultimi anni è quello del selfie: tutti col faccione davanti la telecamera. Ma se di mezzo ci sono anche gli animali, perlopiù selvatici, come la mettiamo? La mettiamo proprio male! Il danno è davvero grande.

Gli animali vittime dei selfie: dietro alcuni tour c’è la manco “sporca” dell’essere umano

Selfie Danno Animali
La balena Wally ripresa dall’alto (Facebook – Tethys Research Institute)

Cosa manca al giorno d’oggi? Il rispetto. Purtroppo è così. A dirlo non è una semplice penna che scrive o una mano, o meglio delle dita, che battono su di una tastiera. È ciò che accade lì fuori, in quello che noi tutti chiamiamo mondo. Negli ultimi anni non siamo stati capaci di rispettare l’ambiente che da sempre ci accoglie: la Natura.

LEGGI ANCHE >>> Selfie con l’orso, si creano divisioni sulla curiosa vicenda -VIDEO

Parte integrante, e popolata, della stessa Natura, è rappresentata dalla categoria degli animali. Oggi giorno, sempre più persone si affidano a delle agenzie o dei tour che offrono la possibilità di arrivare a pochi passi da alcuni animali selvatici, dare loro da mangiare, e scattarsi un selfie da mettere su qualche profilo social.

Ma come avviene questo fenomeno? Si pensa davvero che l’animale, in questione, si fa avvicinare come se niente fosse? Questi esemplari, com’è accaduto per la balena Wally, sono tenuti in cattività. Non viene dato loro da mangiare per giorni, finché non sopraggiungono i turisti con qualche “piatto succulente” e gli animali arrivano in fretta e furia.

LEGGI ANCHE >>> Rischiano la vita per un selfie avvicinandosi troppo a un bisonte (VIDEO)

Succede, sempre di più, con gli animali selvatici, di grandi dimensioni, come orsi e balene. Tra mare e terra non c’è distinzione: l’ignoranza dilaga come un fiume in piena. Ma se vogliamo fermare questo danno a delle bellissime creature marine e di terra, dobbiamo scegliere. Scegliere di sapere che ci sono, che fanno parte della Natura come noi, ma che devono essere lasciati in pace. Un selfie, anzi, un pugno di like, vale di più della vita di un esemplare che popola la stessa nostra Terra?

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.