Home News Senzatetto salva il suo cane prima di morire: una storia da brividi...

Senzatetto salva il suo cane prima di morire: una storia da brividi -VIDEO

Senzatetto salva il suo cane prima di morire. Una storia commovente e da brividi che lascia senza parole per ciò che trasmette -VIDEO

Senzatetto (Foto video)
Senzatetto (Foto video)

Quella che stiamo per raccontarvi non è una classica storia strappalacrime dal finale scontato. E’ una vicenda che lascia senza parole perché contiene il vero significato dell’amore tra un uomo e un animale. Un sentimento che non vive di parole ma che in questa occasione trova la sua espressione più bella nei fatti. Un uomo di 63 anni, senza un’abitazione, ha sacrificato la propria vita a quella del suo cane. Una storia da brividi.

Potrebbe interessarti anche:Animali senzatetto: una mostra per trovargli una casa (FOTO)

Senzatetto salva il suo cane prima di morire, una storia strappalacrime -VIDEO

La stazione (Foto video)
La stazione (Foto video)

  

Tutto è cominciato dal trasferimento dell’uomo a Londra a partire dal 1989. Nella bellissima città menzionata, ha lavorato per ben 11 anni come autista. Purtroppo però, all’improvviso la sua vita è cambiandola negativamente. La perdita del suo lavoro lo ha fatto precipitare in una brutta situazione economica che non gli ha dato via di scampo. A ciò si è aggiunta l’aggravante di una storia d’amore finita male che  lo ha portato a vivere all’interno della propria auto.  La sua situazione è andata peggiorando sempre di più perché la sua auto è stata sequestrata poco dopo. Così, il senzatetto di nome Peri, si è ritrovato all’improvviso a non avere più una casa, un posto in cui passare le notti, al caldo. Il suo destino sembrava già segnato ma delle persone buone hanno deciso di aiutarlo, ospitandolo a dormire nel terminal 5 dell’aeroporto di Heathrow.

Potrebbe interessarti anche: Perde il lavoro e la casa, senzatetto lascia il cane al rifugio

L’esempio più bello ed emozionante dell’amore incondizionato e sincero -VIDEO

cane e senzatetto (Foto Pixabay)
cane e senzatetto (Foto Pixabay)

La sua situazione disperata ha indotto qualche dipendente della British Airways alla creazione di una raccolta fondi in modo tale da fargli ottenere finalmente una casa mediante la raccolta di una somma che corrisponde a più di 6.000 dollari. Purtroppo però, durante una notte invernale l’uomo si è reso conto che il suo cane stava morendo di freddo e ha rivolto un appello alle persone affinché potessero offrirgli supporto. “Vi prego, fuori si gela, lui è tutto quello che mi resta..” ha affermato commosso. Parole che Peri ha voluto rivolgere al personale del canile gestito dalla polizia dove si è rivolto che ha preso in considerazione la sua richiesta. Purtroppo, una poliziotta ha cacciato fuori l’uomo facendolo rimanere al gelo ed è stato ritrovato morto per strada a causa dell’ipotermia. Di fronte alla polizia, Bhupinder Kalsi si è giustificata dicendo di non aver cacciato l’uomo senza prima aver trovato una soluzione per lui. A quel punto, il cane è stato affidato a Jenny Perry, l’hostess della compagnia British Airways.

Una storia molto triste che lascia perplessi ma fa comprendere quanto sia stato grande l’amore che l’uomo ha provato verso il suo amato pelosetto.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.