Home News Seppellisce vivo il cane in una busta di plastica: cucciolo in gravi...

Seppellisce vivo il cane in una busta di plastica: cucciolo in gravi condizioni

Una donna è stata accusata di crudeltà nei confronti degli animali dopo che una testimone l’ha vista seppellire nel terreno il suo cane vivo avvolto in una busta di plastica.

Seppellisce vivo il cane in una busta di plastica: cucciolo in gravi condizioni
Seppellisce vivo il cane in una busta di plastica: cucciolo in gravi condizioni (Foto Facebook)

Dinwiddie Country, Virginia, la donna Tiffany Camp di 33 anni è stata vista da alcuni testimoni mentre cercava di seppellire nel terreno il suo cane vivo in una busta di plastica, vedendo la sena terrificante ovviamente il testimone ha immediatamente contattato l’ufficio dello sceriffo della contea di Dinwiddie affermando di aver assistito al calvario del cane che la donna ha seppellito nella zona di Jones Trailer Park in Cox Road.

Il testimone, ovvero la vicina di casa della donna ha quindi allertato gli agenti del controllo animali e li ha indirizzati sul luogo dove scavando è stato ritrovato l’incrocio con un pitbull sepolto in un grosso sacco della spazzatura, fortunatamente il cane era ancora vivo ma in condizioni veramente precarie.

Immediatamente gli agenti essendo a conoscenza delle generalità della proprietaria del cane e del luogo di sepoltura sito nel giardino della stessa hanno arrestato immediatamente la donna con l’accusa di crudeltà nei confronti degli animali e attualmente è stata rinchiusa nella prigione del Meherrin River Regional.

Le condizioni del cane sepolto vivo

Seppellisce vivo il cane in una busta di plastica: cucciolo in gravi condizioni
Seppellisce vivo il cane in una busta di plastica: cucciolo in gravi condizioni (Foto Facebook)

Il cane in fin di vita è stato immediatamente trasportato presso il Chesdin Animal Hospital, dove i veterinari hanno fatto di tutto per salvargli la vita, anche se attualmente ancora non è stabile al 100% dovrebbe sopravvivere secondo il parere medico.
in un post pubblicato su Facebook è stata raccontata la scena terrificante vista dalla testimone ed è stato infatti scritto : “Ho guardato fuori dalla mia finestra e ho visto la mia vicina di casa che tirava una coperta e lei è scesa dalle scale, trascinandola come se ci fosse qualcosa dentro”

Secondo i racconti la vicina avrebbe notato che la coperta che stava per riporre all’interno di una buca poco profonda si muoveva “Stava seppellendo vivo il suo cane”.

Immediatamente la donna ha contattato gli agenti che fortunatamente si trovavano nelle vicinanze e sono accorsi immediatamente sul luogo, la donna si sarebbe difesa asserendo che il cane era malato e già morto.

L’addetto alla protezione degli animali ha praticamente espresso il suo rammarico e il suo dolore per la situazione al quale ha dovuto assistere, asserendo: “avresti potuto portare il cane al canile, non doveva andare così non è umano”.

La donna è stata arrestata e il cane nonostante si trovi ancora in pericolo di vita , con le adeguate cure dovrebbe riuscire a sopravvivere.

Venuti a conoscenza della storia del povero pitbull di nome Lilly tramite i social in moltissimi effettuato donazioni per le sue cure mediche nella speranza che il cane possa guarire e un giorno trovare una casa dove nessuno tenti più di seppellirla viva e dove sia amata e coccolata per il resto dei suoi giorni

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.