Home News La soldatessa prova a portare a “casa” mamma gatta e i cuccioli...

La soldatessa prova a portare a “casa” mamma gatta e i cuccioli salvati

La soldatessa che sta cercando di portare mamma gatta e i suoi cuccioli con sé dopo averli salvati in missione: un atto d’amore assoluto. La donna l’aveva salvata all’interno della sua base militare dopo averlo trovata incastrata nella rete.

Soldatessa Mamma Gatta Cuccioli
I gattini in braccio alla soldatessa (Facebook – Paws Of War)

Esistono storie, d’amore, che iniziano “grazie” a un imprevisto. Un qualcosa che può accadere dinanzi ai nostri occhi di getto, senza che nessuno se ne accorga l’istante prima. Non è forse questa la vera potenza dell’amore? Tanti risponderebbero in modo affermativo. Affermativo lo si risponde anche in gergo militare, quando si deve rispondere a qualche quesito pronunciato da un alto ufficiale in grado. E oggi parliamo proprio di una soldatessa che sta cercando di portare a “casa” con sé mamma gatta e suoi cuccioli, salvati mentre era in missione. La donna non si è mai staccata da questi meravigliosi felini, anzi, è da subito nata una storia d’amore, senza nazione o confini che tengano. L’unico problema, ora, risiede in un’altra missione: quella da mettere in atto per portarli negli Stati Uniti d’America, senza dover intralciare nessuna regola che regola queste questioni molto delicate.

Mamma gatta e i suoi cuccioli potrebbero prendere presto l’aereo: la donna si batte per averli con sé

Soldatessa Mamma Gatta Cuccioli
Mamma gatta all’interno della base militare (Facebook – Paws of War)

Battersi nella vita. Per tanti questo non è solo un motto, ma il modo di affrontare il quotidiano, fino all’ultimo respiro. Non ci si batte solo per la propria vita, ma anche per quella degli altri, soprattutto per i più deboli e indifesi, che alcune volte incappano in alcune situazione drammatiche.

LEGGI ANCHE >>> Il gatto Bubba salvato dalla sergente: ora vuole portarlo a casa con sé

Ed è quello che sta facendo una soldatessa, per la precisione sergente in carica, degli Stati Uniti d’America. Durante una missione estera ha salvato una gatta impigliata nella rete, da diverse ore, della sua base militare. L’animale non si riusciva più a muovere e avrebbe fatto davvero una brutta fine da lì a pochi istanti.

La donna, di nome Hetty, con la collaborazione di altri soldati, non ci ha pensato su due volte: si è fiondata sul posto e ha messo in atto un piano di salvataggio repentino. La gatta, dopo pochi minuti, si è scoperta essere incinta. Mentre, dopo poche settimane, è riuscita a partorire proprio all’interno della base, grazie all’intervento salvifico della soldatessa.

LEGGI ANCHE >>> Un soldato ritrova il cane dopo otto anni dalla loro separazione

Ora la donna è tornata in patria. La missione è finita. Non di certo, però, quella che la sta impegnando più di tutti e di tutto: far partire per gli States anche mamma gatta e i suoi cuccioli, che vorrebbe con sé, nella sua casa. Per questi eventi, colmi di bontà e umanità, interviene sempre Paws of War, un’associazione che si occupa di ricongiungere gli animali e i soldati, in attività o pensione, che si sono incontrati in missione e che non vogliono di certo separarsi.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.