Home News Soldati Ucraini adottano un cucciolo da guardia nell’accampamento (Video)

Soldati Ucraini adottano un cucciolo da guardia nell’accampamento (Video)

La guerra sta devastando l’Ucraina ma i soldati Ucraini non si sono persi d’animo e soprattutto non hanno perso la loro umanità. In un paese devastato dai bombardamenti infatti i soldati hanno trovato un protettore e l’hanno chiamato Rambo. I soldati hanno adottato un cucciolo.

Soldati Ucraini adottano un cucciolo da guardia nell’accampamento (Screen Video)

I video dell’adozione del cane è stato ripreso e diffuso sui social proprio dai soldati che hanno rilasciato un’intervista e nel video si sentono affermare “È il nostro protettore, vero Rambo?”  “Ci dispiaceva per lui. Fuori faceva freddo. Lo abbiamo preso nel nostro posto ed è rimasto con noi”.

Il cucciolo che ha tentato probabilmente di fuggire dall’orribile situazione della guerra ha trovato un plotone di soldati occupati a difendere il loro paese, che vedendo il piccolo solo e infreddolito hanno deciso di adottarlo e prendersene cura.

Potrebbe interessarti anche: Ucraina la guerra devasta la fauna selvatica: tutti sono in pericolo 

Rambo il cane da guardia adottato dai soldati Ucraini

Soldati Ucraini adottano un cucciolo da guardia nell’accampamento (Screen Video)

Il cucciolo che passeggia per l’accampamento è veramente il protettore della zona. I soldati parlando con una giornalista che li stava intervistando avrebbero infatti riferito ridendo:

“Lui è la nostra sicurezza. Questo è il suo lavoro”, un altro dei soldati ha aggiunto che Rambo è il loro cane da guardi che non ama gli sconosciuti e abbaia ogni volta che qualcosa lo infastidisce Può sentire molto bene se c’è uno sconosciuto nelle vicinanze”. “Rambo sta facendo un ottimo lavoro! Il miglior cane”, ha aggiunto un altro militare .

Il video è stato diffuso sul social Twitter e sul social Reddit ricevendo poco meno di 4 milioni di visualizzazioni , 100mila mi piace,  moltissimi commenti e Retweet solo per quanto riguarda il social Twitter.

Nonostante la drammaticità del periodo questo plotone ha deciso di non abbandonare al freddo il povero cagnolino e di prendersene cura.

I soldati sono stati visti infatti prestare molta cura e molto affetto al piccolino nero e marrone che scodinzola ogni volta che uno dei soldati si avvicina a lui per una coccola.

La guerra terrificante che sta devastando il paese non ha fatto si che i soldati perdessero la speranza di poter salvare i propri connazionali compresi gli animali. Alla guerra sta partecipando anche Anastasiia Lenna ex Miss Ucraina che ha deciso di combattere contro l’invasione delle truppe Russe che hanno invaso il suo paese.