Home News Solei, la gatta ritrovata nei pressi di una carreggiata: le condizioni –...

Solei, la gatta ritrovata nei pressi di una carreggiata: le condizioni – VIDEO

La storia della gatta Solei, ritrovata ai bordi di una carreggiata e portata in salvo prima che fosse troppo tardi: trauma alla zampa. Qualcuno cerca di regalarle una vita migliore, anche se avrà bisogno di molte cure e tanta attenzione al suo percorso.

Gatta Soleil
La gatta Soleil in primo piano (Facebook – OIPA)

Mettersi a disposizione degli altri è sempre una gran cosa da compiere. Soprattutto quando le condizioni si fanno avverse e qualcuno potrebbe rischiare davvero grosso. Un pericolo costante è quello che viene dalle strade. Soprattutto per i nostri amici a quattro, quelli più piccoli, che spesso si ritrovano ad affrontare percorsi più grandi di loro e non sanno come oltrepassarli. Stessa e identica situazione capitata alla gatta Solei, trovata a bordo di una carreggiata in condizioni davvero pessime. Ora si sta facendo del tutto per poterle regalare una vita più serena di quella vissuta finora. Una comunità di persone si è presa cura di lei.

La gatta Solei aiutata dai volontari di OIPA di Trento: la zampetta riporta un grave trauma

Gatta Soleil
La gatta Soleil gioca con la pallina (Facebook – OIPA)

Un trauma può essere fisico o psicologico. Ma per riprendersi da entrambi ci vuole molto coraggio, e anche tanta forza di volontà. La stessa che ci sta mettendo la gattina Solei, trovata poche settimane fa a bordo di una careggiata, ferita e in pessime condizioni. Non si sa bene cosa le sia successo.

LEGGI ANCHE >>> Era paralizzato dal freddo al bordo della strada: coniglio salvato dalla polizia

L’unica cosa che si sa è che un gruppo di volontari di OIPA della sezione di Trento l’ha presa con sé. Dopo un lungi periodo, in cui se l’è vista davvero brutta, la gattina ha ripresa a compiere i primi passi. Un percorso lento, ma che, piano piano, sta dando i suoi frutti.

L’unico problema rimane quello alla zampa anteriore, rimasta fortemente ferita. Ha riportato diversi traumi e le cure sono state tante, con la speranza che pima o poi si riprendesse del tutto. Ma ancora oggi il trauma non è del tutto passato, mentre le cure devono ripartire prima che sia troppo tardi.

LEGGI ANCHE >>> Il cagnolino trovato per strada con una maglietta addosso

Dalle prime cure è stata riportata anche una forma di nanismo, che ovviamente complica il tutto. I volontari stanno cercando di tenerla sotto controllo, cercando di andare avanti con le cure necessarie. L’appello della micetta è uscito sulla pagina ufficiale di OIPA. Una gattina che non vede l’ora di poter tornare in piene forze e di condurre una vita degna di essere chiamata tale.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.