Home News Lo spinge giù dal bagagliaio e lo scarica insieme ai rifiuti: il...

Lo spinge giù dal bagagliaio e lo scarica insieme ai rifiuti: il VIDEO lo smaschera

Messina: un uomo ha abbandonato il proprio cane insieme ai rifiuti, spingendolo giù dal bagagliaio dell’auto

cane spinto bagagliaio abbandonato
Cane spinto giù dal bagagliaio e abbandonato insieme ai rifiuti (Screenshot Video)

Trattato come spazzatura e scaricato senza pietà, questo è quello che ha dovuto subire un povero cagnolino, ennesima vittima della brutalità umana.
Non importava quanto amore e fedeltà avesse donato al suo proprietario, il suo crudele umano non lo considerava più di un semplice oggetto, un qualcosa di cui disfarsi nel momento in cui non era più desiderato.

Così l’uomo ha raggiunto in auto i boschi di zona Portella, ha gettato un sacchetto dei rifiuti e subito dopo ha aperto il bagagliaio e ha spinto giù il cane.
Liberatosi dell’ingombro, è risalito in macchina ed è fuggito via.

Cane spinto giù dal bagagliaio e abbandonato insieme ai rifiuti: l’agghiacciante video

abbandona cane insieme rifiuti
Cane spinto giù dal bagagliaio e abbandonato insieme ai rifiuti (Screenshot Video)

L’orribile episodio è accaduto lunedì 31 gennaio, a Messina. L’uomo è arrivato a Portella, a bordo di un veicolo bianco. Dopo aver gettato un sacchetto dei rifiuti nei boschi, l’uomo ha aperto il bagagliaio: al suo interno vi era un cagnolino bianco con alcune macchie scure sui fianchi.

Potrebbe interessarti anche: Foggia: cucciola da poco mamma abbandonata chiusa in un pozzo (FOTO)

Il padrone ha spinto giù il cane dal bagagliaio, costringendolo ad uscire dal veicolo. Poi gli ha lanciato una coperta a terra ed è risalito in macchina, lasciando il povero quattro zampe senza cibo né acqua.

Come se avesse intuito le crudeli intenzioni del proprietario e avendo chiaro il suo destino, il povero cane non ha provato nemmeno ad inseguire il proprietario, ma si è allontanato silenziosamente, ignorando anche la coperta che l’uomo gli aveva lasciato a terra.

Il terribile abbandono è stato ripreso dalle telecamere posizionate dalla Polizia Municipale in corrispondenza dell’ex deposito d’armi. Proprio le immagini delle videocamere di sorveglianza sono state decisive per identificare il messinese.

A distanza di una settimana dall’orribile vicenda, gli agenti della polizia sono riusciti ad individuare il responsabile dell’abbandono del cagnolino.
L’uomo è stato multato per abbandono di rifiuti, la sua auto è stato sequestrata e ora dovrà rispondere delle accuse di maltrattamento e abbandono di animali.

Potrebbe interessarti anche: “Stavano morendo da soli”: li tira fuori dal cestino e li lascia sotto un albero – VIDEO

Per quanto riguarda il povero Fido, l’esemplare di taglia media ha girovagato nei paraggi per alcune ore, dopo di che se ne sono perse le tracce.
Gli agenti di polizia, coadiuvati da alcuni volontari di associazioni animaliste, hanno cercato il quattro zampe, ma senza successo.

Le forze dell’ordine stanno ancora cercando l’animaletto e hanno invitato tutti i residenti a segnalare qualunque avvistamento di un cane corrispondente a quello nel video.