Home News Stitch, il cane salvato da un’orfana padroncina: la trasformazione in FOTO

Stitch, il cane salvato da un’orfana padroncina: la trasformazione in FOTO

Una padroncina rimasta orfana dopo quattordici anni decide di salvare un cane di piccola taglia in stato di abbandono: la trasformazione di Stitch è emozionante.

Stitch cane salvato trasformazione
Stitch appena salvato (Reddit – Rainbow62993)

Una coraggiosa padroncina, rimasta orfana dopo ben quattordici anni di vita trascorsi all’unisono con la sua dolce cagnolina Leila, ha infine deciso di accogliere inaspettatamente nella sua vita un cucciolo di barboncino. Il piccolo sarebbe stato ritrovato dalla donna in un stato di solitario abbandono. L’esemplare è stato accolto con amore nella vita della giovane donna che aveva perduto per sempre il suo animale guida. La donna ha prestato lui aiuto in maniera istintiva per poi letteralmente trasformare il suo aspetto servendosi, soprattutto, del suo affetto.

Stitch, il cane salvato da un’orfana padroncina: l’emozione dopo la trasformazione – FOTO

Stitch cane salvato trasformazione
Stitch dopo la trasformazione (Reddit – Rainbow62993)

Il piccolo cagnolino è stato battezzato dalla padroncina con il simpatico nome di Stitch. Il quale, tra l’altro, sembra esplicitamente citare il protagonista del capolavoro di animazione firmato Walt Disney uscito nelle sale nel lontano 2002.

Potrebbe interessarti anche >>> Rusty, il cane resta intrappolato in un tubo di scarico: incredibile – VIDEO

Il racconto è stato in primis rivelato dalla penna statunitense di “The Dodo”. E proprio quest’ultima avrebbe, più tardi, contribuito a rendere più vicino il racconto ai suoi lettori con l’empatia condivisione di due scatti dell’esemplare: raffiguranti in maniera consequenziale, sul social di Reddit, il “prima” e il “dopo” di un emozionante cambiamento.

Il ritrovamento del cagnolino randagio è stata inoltre documentata in maniera altrettanto minuziosa dalla sua nuova padroncina. La donna ha raccontato di come, nonostante avesse perduto le speranze di ritrovarsi coinvolta in un legame così stretto come quello di simbiosi con la sua piccola Leila per oltre una decade.

La donna, dopo averlo salvato dalla strada, lo ha portato con sé nella sua abitazione e ha provveduto – come mostrano le immagini – a tagliare lievemente il pelo logorato dal tempo e dalle condizioni in cui Stitch era abitato a vivere in precedenza.

Ora il cagnolino sembra decisamente un altro. Felice di giocare con i suoi nuovi giocattoli, dopo un primo periodo di tentennamenti, avrebbe infine reso alquanto felice la donna che ha potuto riscoprire alcune emozioni relative al suo passato con Leila e che credeva non avrebbe più avvertito nel suo futuro.

Potrebbe interessarti anche >>> Cani diventano gialli: le cause di una “strana malattia”, l’esempio di Sophie  

Una seconda possibilità“, avrebbe spiegato in tal modo la pradroncina di Stitch in riferimento alla situazione del ritrovamento del cucciolo. E vista, inoltre, l’incredibile e quasi “inquietante” somiglianza che intercorre ora tra il barboncino e la sua adorata Leila.  (Giada Ciliberto)