Home News E’ sul ciglio della strada, tra i rifiuti: capisce subito che non...

E’ sul ciglio della strada, tra i rifiuti: capisce subito che non c’è tempo da perdere

Il passante nota uno scatolone muoversi sul ciglio della strada in mezzo ai rifiuti e non può credere a quello che si è ritrovato davanti.

gattini trovati tra i rifiuti
Spazzatura (Pixabay – Amoreaquattrozampe.it)

La brutalità dell’uomo non avrà mai fine e il perché commetta ancora abusi o maltratti gli animali rimarrà un mistero. Ad un gruppo di gattini è andata fortunatamente bene e un buon samaritano si è accorto di loro appena in tempo. Tuttavia se non fosse stato per lui chissà dove sarebbero finiti. Questi micetti, infatti, si trovavano dentro uno scatolone sul ciglio della strada.

Gattini trovati tra i rifiuti, sul ciglio della strada

gattini sul ciglio della strada
7 gattini (Facebook – Rohnert Park Animal Services)

La vicenda si è svolta negli Stati Uniti, precisamente in California. Sabato scorso, un uomo stava guidando tranquillo insieme a sua figlia, quando ha dovuto accostare all’improvviso, dopo aver visto una scatola che si muoveva sul ciglio della strada.

Ti potrebbe interessare anche >>> Una seconda possibilità per Peter: il cane anziano non chiede altro

Papà e figlia, preoccupati e incuriositi, si sono avvicinati a questa misteriosa scatola e al suo interno hanno trovato sette dolci gattini. Un mix di gattini a pelo corto e a pelo lungo, inzuppati di pioggia, infreddoliti e abbandonati al loro destino. Così i due hanno cercato subito il rifugio più vicino nel quale portarli.

Ti potrebbe interessare anche >>> Prova ad afferrarla in tutti i modi, dove lo porterà la sua testardaggine? – VIDEO

Arrivati al rifugio più vicino, ovvero il Rohnert Park Animal Services, sono stati immediatamente visitati dal veterinario il quale ha constatato che hanno circa tre mesi e che per fortuna erano in buone condizioni di salute. Al momento stanno ricevendo tutte le cure di cui necessitano e presto saranno disponibili anche per l’adozione.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE TWITTER

Per favore, condividete in lungo e in largo, sarebbe utile se potessimo anche solo ottenere qualche informazione su questi piccoli!“, ha scritto in un post su Facebook la responsabile del rifugio, la quale ha lasciato anche tutti i contatti nel caso qualcuno fosse già interessato. Casi di abbandono succedono in tutto il mondo e per fortuna esistono degli angeli custodi in grado di prendersi cura di loro nel modo più adeguato possibile.