Home News Supplica aiuto: mamma cane salva il cucciolo ricoperto di catrame (VIDEO)

Supplica aiuto: mamma cane salva il cucciolo ricoperto di catrame (VIDEO)

Deve salvare a tutti i costi il suo cucciolo ricoperto di catrame, così la mamma non lascia stare due uomini fino a quando non la aiutano

Cucciolo ricoperto di catrame (Screen video Youtube)
Cucciolo ricoperto di catrame (Screen video Youtube)

Ci ritroviamo spesso a sentire o dire la frase “ai nostri animali manca solo l’uso della parola” ed è proprio così. Quante volte ci è capitato di capire esattamente cosa stessero pensando, cosa volessero chiedere o cosa stessero provando. Con i gesti, sguardi e i loro versi sanno perfettamente esprimersi e farsi comprendere.

E non hanno avuto dubbi i due uomini mentre venivano letteralmente implorati dalla mamma cagnolina che cercava disperato aiuto per il suo cucciolo, ricoperto di catrame.

Potrebbe interessarti anche: Cane coperto di catrame e incapace di muoversi, il video del suo incredibile salvataggio

Salvataggio cucciolo ricoperto di catrame

Mamma e cucciolo salvi (Screen video Youtube)
Mamma e cucciolo salvi (Screen video Youtube)

Due uomini, Vasily e Boris Krymkov, fratelli soccorritori di animali, sono stati chiamati per aiutare in un villaggio della Russia. Appena giunti sul posto, la cucciola non ha smesso di cercare di attirare la loro attenzione, indirizzandoli verso il proprio figlio bisognoso di cure, che purtroppo lei non riusciva a dargli.

Corre disperata in tondo, accerchiando gli uomini, emettendo versi di disperazione, esattamente la sensazione che provava lei in quel momento. Sembrerebbe che i due animali fossero rimasti incastrati in una fossa di catrame, e che la mamma avesse già attirato l’attenzione di un passante, che subito li ha aiutati, ma vedendo le gravi condizioni nelle quali versava il piccolo ha chiamato i soccorritori.

Così i due fratelli, si sono immediatamente messi all’opera per ripulire il cucciolo. Per prima cosa è stato utilizzato il diesel per riuscire a togliere il catrame che ricopriva totalmente il corpicino, poi con del sapone è stato sciacquato completamente nel fiume che si trovava nelle vicinanze.

La mamma è rimasta attenta e verificava ogni mossa venisse fatta, per poi fare il proprio accurato controllo prima che entrambi venissero portati via e consegnati ad un ente di beneficienza che si prenderà cura di loro. “Il cucciolo è stato inzuppato di catrame” racconta uno dei due soccorritori “era come una mummia
vivente con il bitume che copre ogni pezzetto di pelo fino alla
pelle” spiega anche di come il piccolino non riuscisse ad emettere un suono, solo delicati lamenti a cause delle poche forze che aveva.

Dopo quasi tre ore di lavoro, una dose di latte e un’iniezione da parte del veterinario di vitamine il cucciolo è salvo, sta bene, e si è dimostrato un vero e proprio guerriero. La fossa di catrame è stata ricoperta per essere certi che nessun altro animale viva la stessa terribile esperienza.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M