Home News Tre gatti salvati da una malattia contagiosa: le loro speranze erano scarse

Tre gatti salvati da una malattia contagiosa: le loro speranze erano scarse

Tre gatti salvati da una malattia contagiosa. Una bellissima storia che evidenzia il potere dell’amore incondizionato e della generosità

I gattini del rifugio (Foto Instagram)
I gattini del rifugio (Foto Instagram)

La luce dopo le tenebre. Proprio come accade nelle favole e nella vita reale, la vita di tre gatti è cambiata in un batter d’occhio. Si chiamano Ben, Cassandra e Wayne. Sono tre adorabili micini che hanno dovuto fare i conti con una pericolosa malattia, la panleucopenia felina, che è molto contagiosa. Una storia da brividi, ecco di cosa si tratta.

Potrebbe interessarti anche: Frances e Johnny, due gattini salvati da un futuro incerto

Tre gatti salvati da una malattia contagiosa, una storia a lieto fine 

Gattino bianco con gli occhi azzurri (Foto Instagram)
Gattino bianco con gli occhi azzurri (Foto Instagram)

La panleucopenia felina è una malattia che deve essere trattata con tempestività per evitare che possa causare ulteriori danni. I micini inizialmente erano quattro, poi la grave patologia ha portato via uno di loro, ma fortunatamente, non è stato così forte da vincere sugli altri tre. Quest’ultimi infatti, hanno dimostrato di avere una grande forza che gli è servita per superare una consistente prova di resistenza e di volontà. A tal proposito, sono state molto significative le parole della dottoressa Laura Malone che ha affermato: “La malattia è molto contagiosa e se non siamo riusciti a salvare un loro fratello possiamo avere sotto controllo la vita degli altri tre.”

Potrebbe interessarti anche: Due gatti salvati dal motore dell’automobile: “È stato un miracolo”(VIDEO)

Laura ha fatto tutto il suo meglio per curare i felini, dedicandosi a loro con spirito di amore e di devozione. Con tanta pazienza la dottoressa ha somministrato ai mici due volte al giorno delle medicine, tenendo sotto controllo tutti i pelosetti ogni quattro ore. Il suo impegno è stato così tanto e frequente che Laura controllava i felini anche nel corso della notte per assicurarsi delle loro condizioni di salute. I felini non appena hanno compiuto due settimane di vita erano fuori pericolo. “Nonostante la loro statura, i piccoli sono capaci di saltare ancora più in alto persino sui mobili da cucina. I pelosetti sono dispettosi ma anche giocherelloni, curiosi e affettuosi” ha dichiarato Laura, felicissima dei risultati che ha raggiunto insieme a tutta l’equipe. La dottoressa lavora al “Mini Cat Town” un rifugio per animali a San Josè in California.

I micini hanno trovato la persona giusta che gli ha offerto tutte le cure del caso. Grazie a tutte le sue attenzioni, alla sua generosità, gli adorabili felini hanno potuto cominciare una nuova vita fatta di serenità e spensieratezza.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Benedicta Felice