Home News Una turista prende un polpo in mano: ma è il più velenoso...

Una turista prende un polpo in mano: ma è il più velenoso al mondo – VIDEO

Una turista prende un polpo velenoso nel palmo della sua mano credendolo un semplice animale: ripresa da un video. Poteva andare decisamente peggio, ma qualcuno era all’oscuro di tutto ed è stato baciato dalla dea della fortuna.

Polpo Velenoso Mano Turista Video
Il polpo dagli anelli blu (Screenshot Video YouTube)

Quando ci si imbatte nel mondo animale bisogna prestare particolare attenzione. Per due motivi: rispetto della specie e la non conoscenza della specie che si osserva. In una società dove sembra che tutto debba essere ripreso o filmato, l’errore è dietro l’angolo, senza nemmeno che ce ne accorgiamo. Come stava capitando a una turista che ha preso nel palmo della sua mano uno polpo velenoso. Un degli animali marini più pericolosi al mondo. A dirlo è la stessa sostanza che il polpo può iniettare nel corpo con il quale viene a contatto. Insomma, prestare attenzione rimane una delle cose più “belle” da poter fare.

La turista non pesta attenzione: ripresa da un video mentre solleva un polpo davvero velenoso e mortale

Polpo Velenoso Mano Turista Video
Il polpo nella mano della turista (Screenshot Video YouTube)

Basta un attimo e il gioco è fatto. Un gioco pericoloso, se non mortale. Di cosa parliamo? Dell’essere umano che viene a contatto col mondo animale. Anzi, con degli specifici animali che possono essere davvero mortali per le sostanze che iniettano nei corpo con i quali vengono a contatto.

LEGGI ANCHE >>> Un uomo solleva a mani nude il pesce più velenoso al mondo – VIDEO

Com’è successo a una turista che, ignara di ciò che stava per compiere, solleva un polpo dagli anelli blu. Peccato che questo animale risulta essere uno dei più pericolosi nell’ambiente marino. E a dirlo è la sostanza che rilascia quando viene a contatto con dei corpi, siano essi anche umani: il veleno.

Un morso che nemmeno lo si avverta. Non c’è dolore iniziale, non c’è sensazione di fastidio, apparentemente sembra non esserci davvero nulla. Dopo pochi minuti, però, il respiro viene a mancare, sempre di più, e insieme a esso il corpo, che s’immobilizza fino ad arrivare alla morte finale. Una fine a dir poco straziante.

LEGGI ANCHE >>> Pollo al veleno in giardino: un altro sconvolgente episodio

Una fine che la turista, quasi miracolosamente, ha sfiorato, ma nello stesso tempo toccato con mano, in tutti i sensi. Questo video ci fa capire, ancora una volta, come sia importante sapere con quale specie, sia terrena, che marina o anche volatile, abbiamo a cha fare. Altrimenti non bisogna per forza filmare tutto. Ci si può godere il paesaggio anche senza toccare nulla.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.