Home News Cane pitbull salva un uccellino ferito per aver sbattuto contro la finestra

Cane pitbull salva un uccellino ferito per aver sbattuto contro la finestra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:18
CONDIVIDI

Un uccellino rimane ferito dopo essersi schiantato contro la finestra di una casa. All’interno dell’abitazione vive un cane pitbull che accorge del volatile in difficoltà e prova a salvarlo

cane salva uccellino
Charlie, il cane Pit bull che ha salvato un uccellino ferito (Screenshot Video)

Un cagnolino se ne stava tranquillo nel suo appartamento, quando un rumore ha attirato la sua attenzione, il suono proveniva dalla finestra. Andando a controllare, il cane si è accorto che un uccellino aveva urtato contro il vetro, restandone tramortito.
Preoccupato per il volatile, privo di sensi, il Fido ha provato a salvarlo.

Potrebbe interessarti anche: Bambino si perde per strada, cane randagio gli resta accanto per proteggerlo

Uccellino sbatte contro la finestra, il cane lo salva

cane uccellino finestra
Charlie, il cane Pit bull che ha salvato un uccellino ferito (Screenshot Video)

Il protagonista di questa storia è un cane di razza Pit Bull, di nome Charlie.
Il cagnolino è stato adottato dalla sua padrona, circa due anni fa. Da allora il cucciolo vive con un altro quattro zampe, ma da un po’ è diventato famoso sui social per una sua lodevole impresa.

Un pomeriggio, il Fido dormiva beatamente nel soggiorno di casa sua, quando il suo sonno è stato interrotto da un rumore. Andando a verificare cosa avesse provocato il suono, il Pitbull si è accorto di un uccello stordito, che aveva urtato la finestra della stanza.

Il piccolo volatile, stava a terra, privo di sensi, e Charlie ha capito che doveva fare qualcosa. Per cercare di salvare l’uccellino, il cane lo ha preso in bocca e condotto dalla sua padrona, fiducioso che la donna l’avrebbe salvato, proprio come aveva già fatto con lui.

Mentre la sua padrona teneva tra le mani il piccolo pennuto, per cercare di rianimarlo, Charlie è rimasto seduto accanto alla donna, osservando con aria preoccupata l’evolversi degli eventi.

Quando finalmente l’uccellino è rinvenuto, Charlie ha guardato stupito il piccolo che dava segnali di ripresa, spalancando i suoi occhioni dolci.

Così il pennuto era sano e salvo e il Pit Bull non poteva essere più felice che stesse bene. Non appena il volatile si è ripreso, la proprietaria di Charlie l’ha lasciato andare, consentendogli di volare via libero.

Grazie al gesto di questo eroe a quattro zampe, con un immenso cuore e dai riflessi pronti, un uccellino è salvo, e di sicuro la sua umana è estremamente orgogliosa di lui.

M. L.