Home News Uno straordinario avvistamento: delfini al largo di Fiumicino – FOTO

Uno straordinario avvistamento: delfini al largo di Fiumicino – FOTO

CONDIVIDI
Delfini a Fiumicino (Facebook)

Sono straordinarie le foto postate su Facebook da ‘Oceanomare Delphis Onlus’, che documentano la presenza di delfini al largo di Fiumicino. Si legge sulla pagina Facebook dell’associazione: “Grazie ad un segnalatore del gruppo di Nautica Fabietti srl: Gabriele Coco (Mia Coco) che domenica ci ha prontamente avvisati della presenza degli animali nei pressi delle piattaforme petrolifere antistanti Fiumicino è stato possibile intercettare il gruppo di tursiopi ed effettuare la loro cattura fotografica”.

Proseguono gli attivisti: “Gli animali si spostavano molto velocemente all’interno dell’area, probabilmente per la presenza di numerosi cuccioli”. Nonostante questo, “siamo riusciti ad effettuare una raccolta dati molto soddisfacente”. Prosegue Oceanomare Delphis: “Non smetteremo mai di ringraziare tutti i nostri sostenitori e segnalatori per il loro fondamentale contributo”. La nota conclude: “Per la tutela di questi splendidi animali anche il contributo di tutti è importante”. La ricerca di Oceanomare Delphis Onlus si può sostenere attivamente. Ad esempio “partecipando ad una uscita in mare in barca a vela in collaborazione con Miceli Vela Charter Rya”. L’obiettivo è “la ricerca dei delfini nel mare di Roma”.

L’avvistamento dello squalo blu

Nei giorni scorsi, è stato avvistato e fotografato uno squalo blu, esemplare giovane di Verdesca (Prionace glauca) nel porto di Talamone, nel grossetano. Lo conferma il Centro Studi Squali di Massa Marittima, membro dell’Osservatorio Toscano sulla Biodiversità e collaboratore A.R.P.A.T. Toscana. Il mammifero è stato fotografato da Juri Catone vicino alla sua barca.

Spiega il Centro Studi Squali sulla sua pagina Facebook: “Gli eventi di avvistamenti di verdesche lungo le coste toscane si fanno più frequenti, senza che questo debba destare alcuna preoccupazione vista la estrema tranquillità di questi animali che rapidamente si allontanano dopo aver magari cercato di catturare qualche pesce in branco. Anzi, si consiglia di non disturbarli, se presenti in prossimità di spiagge, ma lasciare che tranquillamente si allontanino, per evitare che stressandosi e fuggendo velocemente possano accidentalmente danneggiarsi urtando oggetti sul loro passaggio”.

GUARDA LE FOTO POSTATE SU FACEBOOK

GM