Home News L’invenzione di un geniale dog sitter: un veicolo elettrico per cani (VIDEO)

L’invenzione di un geniale dog sitter: un veicolo elettrico per cani (VIDEO)

Dall’Argentina arriva una geniale invenzione ideata da un dogsitter: la Nave Correcaninos, un veicolo elettrico per portare a spasso i cani.

invenzione dog sitter veicolo
Cani a spasso con la Nave Correcaninos (Screenshot video YouTube – Telefe Santa Fe)

Da oggi portare a spasso i cani sarà più semplice grazie a una geniale invenzione: la Nave Correcaninos. L’inventore di questo strano veicolo si chiama Diego Pouso, abitante della cittadina argentina di Banfield situata a pochi chilometri da Buenos Aires nella zona di Lomas de Zamora. Come tutte le invenzioni, anche questa nasce da un’esigenza dell’inventore e dal tentativo di trovare la soluzione a un problema. In particolare, nel caso di Diego Pouso i problemi erano più di uno. Dopo aver perso il lavoro in seguito alla crisi che ha colpito ormai da decenni l’Argentina, l’uomo è stato costretto a trovare un altro impiego, accettando di diventare un dog sitter. Mano a mano che il numero degli animali da portare a spasso aumentava la sua occupazione diventava sempre più difficile. Occorreva un’idea che risolvesse il problema.

Geniale veicolo per i cani: la Nave Correcaninos

veicolo elettrico passeggiate cani
Struttura della Nave Correcaninos (Screenshot video YouTube – Telefe Santa Fe)

Accompagnare molti cani può essere davvero difficile: le liti dei cani tra loro o con altri animali incontrati per strada, gli strattonamenti del guinzaglio e i morsi possono diventare complessi da gestire. L’unica soluzione potrebbe essere quella di accompagnare un numero minore di cani. Per non rinunciare però ai clienti e di conseguenza al denaro, Diego Pouso ha dovuto cercare un’altra soluzione. Il dog sitter, durante una notte insonne, ha concepito un’idea geniale: un quadriciclo a pedali al quale legare i guinzagli dei cani in modo che gli animali non si azzuffassero tra loro.

Ti potrebbe interessare anche >>> Giovani studenti creano sedie a rotelle per cani e gatti disabili

L’uomo ha realizzato così la prima versione di quella che sarebbe poi diventata l’attuale Nave Correcaninos, depositando anche il brevetto. Questo primo veicolo a pedali è stato da poco migliorato dal dogsitter per facilitarsi il lavoro e non stancarsi pedalando per diversi chilometri tutti i giorni. L’invenzione è stata dotata di un motore elettrico e di luci a led. La struttura del veicolo è davvero particolare: a vederlo circolare per le strade di Buenos Aires viene da pensare che sia uscito da uno dei futuristici disegni delle macchine dello scienziato e artista del Cinquecento Leonardo da Vinci.

Ti potrebbe interessare anche >>> Uomo realizza carrelli e protesi su misura a scopo benefico (VIDEO)

Il veicolo argentino dispone di quattro ruote ed è dotato di una copertura per impedire che i cani si bagnino durante le loro passeggiate nei giorni di pioggia. La Nave è illuminata come un’auto ed è provvista anche delle luci degli stop. Il motore elettrico, che le permette di muoversi, è silenzioso e non infastidisce i cani. Gli animali sono disposti in fila gli uni dietro agli altri a coppie di due. Il veicolo è concepito per portare a spasso fino a 19 cani contemporaneamente, anche se Pouso ne porta al massimo 13 per gestire meglio il branco. Insomma un’invenzione simile alle classiche slitte trainate dai cani, che ha risolto però tutti i problemi del suo creatore. (Elisabetta Guglielmi)