Home News Vicenza: pesci uccisi nella fontana della piazza dai vandali

Vicenza: pesci uccisi nella fontana della piazza dai vandali

CONDIVIDI
pesci uccisi
(Facebook)

Sconcerto per quello che è accaduto a Castegnero, in provincia di Vicenza: diversi pesci sono stati uccisi nella fontana della piazza dai vandali.

Forte il sentimento di sdegno e indignazione a Castegnero, in provincia di Vicenza, per un assurdo atto vandalico. L’accaduto nella notte tra sabato e domenica. Presa di mira la storica fontana della piazza, dove solitamente si ritrovano sia giovani che adulti. Delle persone non ancora identificate, probabilmente con un retino, hanno estratto tutti i pesci dalla fontana e li hanno sterminati senza pietà alcuna. Una ventina le vittime della crudele bravata.

Pesci uccisi: la fontana simbolo del paese

Tutto intorno alla fontana del paese sono state lasciate teste mozzate e interiora. Sconcerto per l’accaduto è stato espresso dall’intera comunità di Castegnero, e in particolare dall’associazione “Gli Amici della Fontana”. Questa infatti era nata per valorizzare lo storico manufatto, un antico lavatoio pubblico alimentato da una sorgente naturale. La struttura negli ultimi anni era stata trasformata in una fontana semicircolare di un paio di metri. All’interno, erano stati posti dei pesci, che servivano a renderla più graziosa.

Indignazione di sindaco e associazioni per i pesci uccisi nella fontana

Secondo quanto emerso, sarebbe stato un gruppetto di ragazzi di età molto giovane a compiere la strage di pesci. Tante le reazioni sconcertate a quanto accaduto, tra cui quella del sindaco di Castegnero, Luca Cavinato: “È stata una bravata incomprensibile, che non trova giustificazione alcuna. Risaliremo presto agli autori, grazie a una testimonianza e all’indagine in atto da parte della polizia locale impegnata a visionare i filmati della videosorveglianza. Gli autori saranno denunciati”.

L’associazione che si occupa della valorizzazione della fontana, intanto, ha postato su Facebook delle immagini crude dell’accaduto, scrivendo: “Se questo possiamo chiamarlo divertimento”. Stando a quanto scrivono, sembra addirittura che alcuni pesci siano stati mangiati. A chi evidenzia che probabilmente dei ragazzini non sanno nemmeno come si pulisce il pesce, replicano: “Non si sa se è solo vandalismo o cosa ne hanno fatto, sono stati visti ragazzi girare in fontana, che età non si sa, e comunque c’è sempre il ragazzo grande in mezzo, che sa magari pescare e sa come fare”.

GM