Animali che stanno su una zampa: caratteristiche e curiosità

Foto dell'autore

By Raffaella Lauretta

Pets & Kids

Animali che stanno su una zampa, caratteristiche e curiosità di specie capaci di cose uniche, smanie particolari e gesti eccezionali.

fenicottero
(Foto AdobeStock)

Gli animali sono spesso dotati di caratteristiche e abitudini molto particolari ma quasi mai inutili o limitative, anzi al contrario sono peculiarità che li rendono unici.

La natura, come tutti sanno, difficilmente commette errori, ma talvolta assegna capacità e requisiti piuttosto bizzarri a determinati animali.

Ecco perché, oggi, dedicheremo questo articolo agli animali che stanno su una zampa, un’abitudine piuttosto stravagante.

Scopriamo se, c’è un motivo alla base di tale comportamento e quali sono le specie che sono solite stare su di una zampa.

Animali che stanno su una zampa

Gli animali che stanno su una zampa sono esseri viventi dotati di questo particolare comportamento e per il quale sono anche piuttosto popolari.

pappagalli
(Foto AdobeStock)

Questo comportamento, è un atteggiamento tipico delle specie che vivono in aree palustri, come fenicotteri e gru, ma riguarda anche altri tipi di uccelli.

Gli animali che stanno su una zampa, assumono una postura ai nostri occhi piuttosto scomoda e faticosa, ma che a molti uccelli non comporta alcuno sforzo.

Inoltre, la posizione, secondo alcuni studiosi sarebbe resa ancora più agevole da un organo dell’equilibrio che nei volatili è eccezionalmente sviluppato.

Tale organo è utilizzato anche per mantenere la bussola durante il volo di questi uccelli.

Ecco l’elenco dei principali animali che stanno su una zampa:

  • fenicotteri;
  • gabbiani;
  • gru;
  • pappagalli.

Fenicotteri

I fenicotteri addirittura riescono a stare ore con una zampa alzata e lo farebbero anche dormendo, come riflesso incondizionato.

animali colorati
(Foto Adobe Stock)

Esistono cinque diverse specie diffuse in Europa, Africa e America, quella più conosciuta è quella rosa.

I Fenicotteri rosa raggiungono anche i 180 cm di apertura alare e i 200 cm di lunghezza totale dalla punta del becco alla punta dei piedi.

Vivono in ambienti marini o comunque d’acqua molto salata.

Si nutrono con la testa rovesciata, sia sfiorando la superficie dell’acqua se questa è bassa, che bilanciandosi a testa in giù se l’acqua è alta, spesso rimuovendo il fondale con i piedi.

Predilige piccolissimi invertebrati, quali Crostacei ed alcuni di questi alimenti (per esempio l’Artemia salina) sono ricchi di carotenoidi e pigmenti di color rosso-arancio.

Questi si depositano nelle penne in sviluppo conferendo la colorazione rosa, sempre più carica col passare degli anni.

Gabbiani

Gli uccelli come i gabbiani che hanno questa abitudine di tenere su una gamba, lo fanno per mantenere una temperatura costante nel corpo.

curiosità sui gabbiani
(Foto Pexels)

I gabbiani appartengono alla famiglia Laridae, degli uccelli marini dell’ordine dei Caradriiformi.

Si possono vedere in tutto il mondo, tranne nei deserti, nelle foreste pluviali e in alcune isole del Pacifico e dell’Antartico.

Sono uccelli molto abili a muoversi nell’acqua grazie alle sue zampe con dita palmate. Hanno un piumaggio solitamente di colore grigio, bianco o nero, con dettagli neri sulla testa e sulle ali.

Sono uccelli molto intelligenti e la loro dieta è molto varia si nutre anche di piccoli roditori e altri uccelli.

Gru

La gru è tra gli animali che stanno su una gamba per gli stessi motivi degli altri ma in più anche per minacciare eventuali rivale.

gru del paradiso
(Foto AdobeStock)

Le gru appartengono alla famiglia di uccelli gruiformi, esistono 15 specie diverse di gru. Sono uccelli con un piumaggio che varia a seconda di dove vivono.

Le gru sono abbastanza grandi che crescono in media fino a un metro di altezza, ma nonostante il loro corpo enorme, sono molto abili nel tempo di volo.

Volano con il collo esteso per controllare bene il loro corpo quando stanno volando. Sono presenti in tutti i continenti, ad eccezione dell’Antartide e misteriosamente del Sud America.

Questi uccelli in Paesi come come il Giappone e la Cina, portano fortuna. Soprattutto in Giappone, sono simbolo di fortuna, felicità e lunga vita.

Potrebbe interessarti anche: Animali che dormono con gli occhi aperti: caratteristiche e curiosità

Pappagalli

I pappagalli a dispetto degli altri uccelli, siccome vive in un habitat diverso, il motivo per cui spesso assumono questa posizione, è per rilassarsi.

pappagallo alza la cresta
(Foto AdobeStock)

Molto spesso lo fanno d’inverno, quando fa freddo a turno nascondo le zampe sotto le penne per tenerle calde.

Esistono numerose specie di pappagalli, distinte per colori, dimensioni e temperamento ma in tutte questo atteggiamento è sempre presente.

I pappagalli appartengono all’ordine di uccelli neorniti, gli psittaciformi. Molto spesso sono caratterizzati da un piumaggio variopinto e acceso.

Generalmente, provengono dalle foreste tropicali dove vivono sugli alberi, ma ad oggi in tanti li adottano come animali domestici.

Gestione cookie