Home Pets & Kids Ricette per cani fatte dai bambini: risotto freddo alle verdure per Fido

Ricette per cani fatte dai bambini: risotto freddo alle verdure per Fido

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:39
CONDIVIDI

Una pappa da fare in casa per il tuo peloso? Ecco una delle ricette per cani fatte dai bambini, con l’aiuto di mamma e papà.

Ricette per cani: risotto alle verdure
Ricette per cani: come si fa il risotto alle verdure (Foto AdobeStock)

Pomeriggi in casa con il tuo bambino? Perché non preparare una bella pappa per Fido con gli ingredienti che fanno bene alla sua salute. Non sarà difficile: basterà che un adulto sia accanto al piccolo umano nel suo ruolo di chef. Una delle ricette per cani fatte dai bambini è quella che vede due elementi molto utili per il benessere di Fido: il riso e le verdure. Un procedimento davvero molto semplice, che può fare anche un bambino! Pronti? Preparate i grembiuli!

Potrebbe interessarti ancheFegato di pollo per il cane: ricette per cani anemici

I benefici del riso per Fido

Cane mangia il riso
Il cane mangia il riso (Foto AdobeStock)

Il risotto alle verdure per il cane unisce due tipologie di alimenti molto utili per la salute del nostro amico a quattro zampe. Uno di questi è il riso, un alimento che dà al cane la giusta energia poiché ha una quantità di carboidrati che lo stomaco del cane digerisce facilmente. La lisina, amminoacido del riso, è un componente delle proteine e inoltre il riso è consigliato anche per i cani che sono allergici o intolleranti ad alcuni cibi.

I minerali contenuti nel riso sono: manganese, ferro e zinco. Non contiene sale e questo evita il formarsi dei calcoli a livello renali (leggi qui: Sali minerali per il cane: quali sono quelli indispensabili per Fido e dove si trovano). E poi può essere facilmente condito con altri alimenti che lo rendono un piatto davvero appetitoso per Fido, come ad esempio le verdure.

I benefici delle verdure per Fido e quali scegliere

Ricette per cani: risotto alle verdure
Ricette per cani: quali verdure scegliere per il risotto (Foto AdobeStock)

Il tuo cane ha bisogno di minerali, grassi e vitamine nella sua dieta? Niente di meglio per la sua salute di una buona verdura cotta e non condita né salata. E non solo: alcune verdure sono anche ricche di antiossidanti, che servono a tenere sempre ‘giovane’ il nostro amico a quattro zampe e di fibre. Il processo cosiddetto di ossidazione cellulare sarebbe una minaccia per il suo sistema immunitario, con il rischio che possa ammalarsi molto facilmente di cancro o al cuore.

Sì alle verdure dunque, ma quali scegliere? Ecco la lista di tutte le verdure che possono essere inserite nella dieta del cane, sia quando il cibo industriale (seppur di ottima qualità) non contiene gli elementi che abbiamo citato prima sia per dargli un’alternativa alla solita pappa. D’altra parte ai cani piace variare e alcuni sono anche molto esigenti in fatto di gusto. Le verdure e gli ortaggi migliori e più adatti ai cani sono:

  • Piselli,
  • carote,
  • patate,
  • zucca,
  • insalata lattuga,
  • verza,
  • sedano,
  • fagiolini.

Ricette per cani fatte dai bambini: risotto freddo alle verdure

Dalmata
Dalmata che si lecca il muso (Foto Pixabay)

Per la nostra ricetta occorre che il riso sia bollito, le verdure e la patata già cotte: questi sono compiti da affidare agli adulti. Quando tutti gli alimenti saranno pronti e raffreddati possiamo farli unire al nostro bambino.

Le quantità che servono per la pappa di un cane di taglia media sono:

  • 130 gr di riso (quello bianco),
  • qualche foglia di prezzemolo,
  • 50 gr di piselli (meglio ancora se freschi, che sono ancora più saporiti),
  • una patata,
  • una carota.

Procedimento

Ora che mamma o papà hanno cotto il riso e le verdure, entra in gioco il piccolo chef! Con una forchetta bisognerà schiacciare tutti gli alimenti cotti e non salati. Non ci sarà bisogno di schiacciare anche i chicchi di riso, che sono già piccoli. Con un po’ di forza (se la verdura è cotta bene il bambino non si stancherà) pigiamo con la forchetta tutti i cibi, dalla patata alla carota. Una volta che si è formata una purea di verdure miste (carota, patata e piselli), facciamo a pezzi le foglioline di prezzemolo, in modo che diventino ancora più piccole.

Uniamo il riso già freddo con la purea di verdure: se il composto finale ci sembra troppo secco e difficile da ingoiare, mettiamoci un po’ di acqua per ammorbidirlo. Se vogliamo rendere ancora più gustosa la nostra ricetta possiamo aggiungere della carne macinata al risotto (circa 400 gr).

Francesca Ciardiello