Amorequattrozampe

E anche gli animali… Ridono!

sabato, 20 giugno 2015

E’ ormai riconosciuto a livello scientifico che gli animali sono esseri intelligenti e senzienti che provano sentimenti come la gioia, il dolore o la sofferenza.
In questa linea, s’inserisce una ricerca pubblicata a giugno sulla rivista specializzata Plos One e condotta da Marina Davila Ross, psicologa della University of Portsmouth, in Inghilterra.

La Davila, nel 2009, aveva provato a fare il solletico ad oranghi, gorilla e scimpanzé giovani o ancora cuccioli, che emisero delle vocalizzazioni molto simili al riso. Adesso la psicologa nel suo ultimo studio sostiene che gli scimpanzé possono atteggiare il volto a una sorta di sorriso, scoprendo i denti, anche quando non “ridono” apertamente.

Koko, la gorilla di pianura famosa per aver appreso i rudimenti del linguaggio dei segni, “fa versi simili alla risata quando mi comporto in modo buffo”, dice Penny Patterson, presidente della Gorilla Foundation, interpellata da Liz Langley per National Geographic News. La gorilla emette anche una serie di speciali “ho ho” per i visitatori umani che le piacciono di più.

In base alle ricerche reazioni simili al riso sono state riscontrare nelle scimmie antropomorfe e nei ratti i quali hanno mostrato di reagire al solletico. I ratti emettono degli squittii ultrasonici, analoghi a quelli che usano quando giocano tra loro. Lo psicologo e neuroscienziato Jaak Panskepp della Washington State University ha realizzato lo studio sul riso dei ratti e ha sostenuto che l’intelligenza potrebbe non essere un presupposto necessario per la risata quanto invece il contrario ovvero che “a capacità di giocare e divertirsi potrebbe essere tra le cause dell’aumento dell’intelligenza sociale di una specie”.


Commenti