Home Non solo Cani e Gatti Come addestrare il porcellino d’India a fare i bisogni nella lettiera

Come addestrare il porcellino d’India a fare i bisogni nella lettiera

Come addestrare il porcellino d’India a fare i bisogni nella lettiera. Vediamo insieme in che modo convincere l’animaletto ad usarla.

porcellino d'India
(Foto AdobeStock)

Nei paragrafi successivi vi daremo alcune dritte e qualche consiglio su come insegnare al porcellino d’India dove fare i bisogni.

Quali tecniche utilizzare per rendere l’addestramento al quanto semplice per il nostro animaletto. Può sembrare difficile al solo pensiero ma con un po’ di impegno e costanza possono riuscirci tutti.

Questo anche perché il porcellino d’India è animale estremamente intelligente che può essere addestrato ad eseguire semplici comandi e facili trucchetti. Vediamo in cosa consiste l’ammaestramento.

Come addestrare il porcellino d’India a fare i bisogni nella lettiera.

Il porcellino d’India come dicevamo è un animale sveglio, acuto e intelligente, con cui è possibile lavorare e avere degli ottimi risultati.

porcellino d'india lettiera
(Foto AdobeStock)

Anche se può richiedere del tempo, seguendo i nostri consigli sarà possibile insegnare al porcellino d’India dove fare i bisogni o meglio ancora ad utilizzare la lettiera.

Innanzitutto cominciamo con il dire che è opportuno inserire la lettiera all’interno della gabbietta del porcellino D’India, poiché per quanto possa essere abituato a stare all’esterno di essa, è fondamentale che capisca che quello è il suo posto.

Questo roditore come tanti altri animali, ama marcare il territorio, ragion per cui, lo potrai osservare urinare in un punto preciso della sua gabbia e quel punto dovrà essere lo stesso in cui posizionerai la lettiera.

Questo è il primo passo, a seguire dovrai:

  • assicurarti di acquistare una lettiera che sia adatta all’angolo che hai individuato come giusto; non deve essere troppo piccola, altrimenti l’animale non avrebbe abbastanza spazio per accovacciarsi ed espletare i suoi bisogni ma nemmeno troppo grande da disorientare la cavia domestica;
  • non usare il materiale che viene abitualmente usato per gli altri animali (come la sabbia assorbente); in genere, si utilizza il fieno o la paglia che viene messo anche sul fondo della gabbia del porcellino d’India.
  • raccogli e metti all’interno della lettiera una o due manciate di materiale su cui ha già urinato e defecato, sentirà il suo stesso odore. I materiali più adatti per questo scopo sono il pioppo, la pasta di legno, il fieno e la paglia;
  • metti la lettiera lontano dalla ciotola del cibo e dell’acqua;
  • utilizza qualche snack per avvicinarlo alla lettiera;
  • lascia la gabbia aperta.

Potrebbe interessarti anche: Come giocare con il porcellino d’India: come divertirsi insieme

Periodo di adattamento

Nonostante la maggior parte dei porcellini d’India apprenda facilmente ed imparino ad usare la lettiera, ovviamente può esserci qualche eccezione e non imparare mai o metterci più del tempo previsto.

Non demordere continua ad addestrare la cavia, perché seppur dovesse usarla anche solo la metà delle volte, è sempre meglio di niente.  In ogni caso ne sarai tu a beneficiare, risparmiando di ripulire i suoi bisogni fuori dalla lettiera.

Per insegnare al porcellino d’India dove fare i bisogni ricorda che non devi mai rimproverarlo con toni alti, non ricaverai nulla ma lo spaventerai e di certo non capirà.

Per poter capire cosa fare, la cavia dovrà sempre andare nello stesso posto a fare i suoi bisogni. Il metodo migliore consiste nell’incoraggiare il buon comportamento premiandolo con il suo snack preferito.

Se proprio non dovesse funzionare, prova a mettere la lettiera, all’esterno della gabbia ma all’interno dell’appartamento.

Ovviamente è sempre opportuno controllare che non si cacci nei guai, assicurandoti che non vi siano pericoli in cui possa cacciarsi (prese d’aria, cavi elettrici, nascondigli).

Posiziona la lettiera in un posto non luminoso, non troppo grande e lontano da altri animali presenti in casa. Vedrai che con un po’ di impegno e costanza otterrai fantastici risultati.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Raffaella Lauretta