Home Non solo Cani e Gatti Anche le scimmie hanno il senso della giustizia: lo svela la scienza

Anche le scimmie hanno il senso della giustizia: lo svela la scienza

Le scimmie possiedono il senso della giustizia e dell’equità: a svelarlo è un affascinante studio scientifico condotto negli Stati Uniti.

Scimmie senso giustizia
(Foto Pixabay)

Catalogare i nostri comportamenti sulla base di un criterio morale, che ci rende in grado di distinguere il bene dal male è ciò che ci rende umani. O forse no: un’incredibile ricerca ha svelato che, a quanto pare, anche le scimmie possiedono il senso della giustizia. Scopriamo di più su questo aspetto a dir poco sorprendente.

Lo studio sul senso della giustizia nelle scimmie

Un team di ricercatori dell’Università della Georgia ha messo in luce che le nostre lontane cugine dispongono di un senso della moralità innato, che le spinge ad aiutare i propri compagni in difficoltà.

scimmia cappuccina domestica scimmietta
(Foto Pixabay)

Incredibile ma vero: anche le scimmie sono altruiste. Secondo gli scienziati, questo nobile sentimento si è sviluppato tra 500.000 e 800.000 anni fa, in un periodo di profondi cambiamenti climatici che richiese agli ominidi di collaborare tra loro per catturare le proprie prede e proteggersi dai predatori.

Insomma, fu in questo arco temporale che i nostri antenati capirono che l’unione fa la forza: contare l’uno sull’altro era indispensabile per riuscire a sopravvivere.

Stando agli esperti, quindi, questi atteggiamenti altruistici sarebbero frutto dell’evoluzione e apparterrebbero non solo ai membri della nostra specie, ma anche alle scimmie.

Per dimostrare la loro tesi, gli studiosi hanno messo in pratica un affascinante esperimento: scopriamo quale nel prossimo paragrafo.

Potrebbe interessarti anche: Le scimmie capiscono cosa pensiamo: lo svela uno studio

Gli incredibili esiti dell’esperimento

Durante il test, gli scienziati hanno chiesto alle scimmie di compiere una serie di semplici azioni, ricompensandole con cibo e coccole.

scimmia avvicina gatto domestico reazione bellissima
Scimmietta (Pixabay)

Alcuni degli animali hanno ricevuto ricompense meno consistenti, pur avendo portato a termine l’incarico richiesto con la medesima solerzia dei propri compagni.

Il trattamento differente non è certo passato inosservato; al contrario, ha destato chiari segni di risentimento.

La maggior parte delle scimmie trattate ingiustamente, infatti, ha deciso di non prestarsi ulteriormente al test, smettendo di parteciparvi.

Potrebbe interessarti anche: Uno studio svela la strategia delle scimmie per evitare di abbuffarsi

La stessa ricerca, inoltre ha messo in luce un ulteriore aspetto interessante sul senso di giustizia delle scimmie.

Questi animali si ricordano dei compagni che hanno fatto loro dei favori, e si prodigano in tutti i modi per ricambiare la cortesia ricevuta.

Si tratta di un comportamento che ricorda decisamente quello dei membri della nostra specie, non trovate?!