Home Non solo Cani e Gatti Casa è sempre sottosopra, alla fine scopre il colpevole: è una volpe

Casa è sempre sottosopra, alla fine scopre il colpevole: è una volpe

CONDIVIDI

A volte può succedere di trovare un ‘intruso’ in casa. Ed è proprio quello che è successo ad una donna che abita al Testaccio, noto quartiere di Roma. La persona interessata aveva notato infatti che qualcosa non andava in casa. E se ne accorgeva soprattutto quando trascorreva parte della giornata fuori per poi rientrare. Ecco che qui venivano posti alla sua attenzione avvenimenti inspiegabili, come oggetti spostati, cavi tagliati, impianto di irrigazione mangiucchiato. Erano i fantasmi? Naturalmente no. Il responsabile di tutto questo era in carne ed ossa, e nella fattispecie si trattava di una volpe.

L’animale è riuscito ad entrare nell’appartamento testaccino della donna, di nome Benedetta, iniziando a ‘pernottare’ lì. Da un pò di tempo questi sfuggenti animali dal volto spigoloso hanno iniziato a bazzicare anche nel centro urbano della Capitale. Tanto che già sono diverse le segnalazioni di volpi e gli episodi che le vedono protagoniste nel bel mezzo della città. E non sono i soli animali selvatici in espansione: anche cinghiali ed addirittura cavalli e tori sono stati visti aggirarsi liberamente per Roma.

Una volpe in casa, le conseguenze sono evidenti

Comunque, nulla di particolarmente problematico questa volta. Anzi, Benedetta si è detta addirittura divertita da questo evento e ci fa dell’ironia. “Penso che la volpe abbia deciso di rifugiarsi da me perché sono un’ottima cuoca. Ci sono avvistamenti di questi animali nella mia zona da diverso tempo. Probabilmente anche gli incendi estivi hanno influito. Non avendo più rifugi, le volpi si sono spinte fin qui”. Benedetta ospita già un gatto in casa, e proprio non sapeva spiegarsi il perché di quel disordine: “E proprio perché ho già un micio non davo credito al fatto che ci fossero dei roditori in casa”.

La donna, una volta che si è accorta di come stessero effettivamente i fatti, ha fatto prelevare la piccola volpe al Centro per gli Animali Selvatici sulla Appia antica, attraverso le forze dell’ordine. “Come ricordo mi ha lasciato tanto disordine ed un odore di un non so che di selvatico”, dice Benedetta. Ma è forse anche più strambo quanto capitato ad un’altra donna. Quest’ultima ha addirittura deciso di adottare una volpe in qualità di animale domestico. Cosa assolutamente vietata.

A.P.