Home Non solo Cani e Gatti Le pulci dei conigli: sintomi e trattamenti

Le pulci dei conigli: sintomi e trattamenti

Le pulci nei conigli non dovrebbero mai essere prese alla leggera. Sebbene a prima vista le pulci possano sembrare parassiti piuttosto innocui, spesso trasmettono malattie pericolose del coniglio.

coniglio con pulci
Coniglio con pulci (Foto iStock)

In caso di eccessiva presenza di questi parassiti, possono anche provocare anemia nei conigli. Le pulci nei conigli non si depositano direttamente sull’animale ma in piccole crepe, che si trovano nelle vicinanze.

Cause di infestazione da pulci nei conigli

coniglio
Coniglio: come interpretarlo

Le pulci sono spesso portate in casa da altri animali. Soprattutto la pulce di gatto è diffusa e, poiché non è specifica per l’ospite, viene anche trasmessa ad altri animali come i conigli. La pulce di coniglio colpisce esclusivamente i conigli, ma è meno comune negli animali domestici.

Nei conigli selvatici, si trova più frequentemente. La particolarità della pulce di coniglio è che si riproduce solo quando la pulce femmina beve il sangue di conigli in gravidanza o molto giovani. La pulce di coniglio è anche considerata la portatrice di mixomatosi (malattia causata dal virus appartenente alla famiglia Poxviridae).

Sintomi e trattamento per le pulci dei conigli

la prima visita del coniglio (foto iStock)
La visita del coniglio (foto iStock)

Quando i conigli sono infestati da pulci, si graffiano e spesso scuotono il corpo, diventano molto insofferenti. Quando si trovano questi parassiti nei conigli, rivolgersi immediatamente al proprio veterinario per controllare le pulci del coniglio, a partire dall’animale stesso per poi controllare anche nelle immediate vicinanze del coniglio.

Attenzione! Come per l’infestazione da acari: non utilizzare prodotti per pulci che sono effettivamente destinati ad altri animali come cani o gatti. Sebbene alcune sostanze siano compatibili con altri animali domestici, possono essere pericolose per i conigli.

Vaccinare contro le infezioni trasmesse dai parassiti

I conigli possono essere vaccinati contro le infezioni virali trasmesse e la mixomatosi dalla quarta alla sesta settimana di vita. Dalla terza settimana dopo la vaccinazione possiamo considerarli protetti. Tuttavia, questa produzione dura solo per sei mesi. Di conseguenza, la vaccinazione deve essere ripetuta ogni sei mesi.

Usa i trattamenti di base

curare pelo coniglio angora
Passaggio del cardatore sul pelo del coniglio (Fonte Foto IStock)

Usa un farmaco topico. Una delle soluzioni di controllo delle pulci è quella di utilizzare un farmaco topico per il coniglio, purché si consulti per la prima volta un veterinario. Questi trattamenti sono generalmente per cani e gatti. Tuttavia, possono essere somministrati ai conigli. Di solito è possibile acquistare questi farmaci da un veterinario o un negozio di animali.

Applicare il farmaco sulla parte posteriore del collo del coniglio. In questo modo, non sarà in grado di leccarsi, il che gli impedirà di avere mal di stomaco. Usa un pettine apposito per pulci. Questo tipo di pettine è uno strumento speciale per la pulizia che ha una fila di denti metallici più vicini di un normale pettine. Sebbene non uccida tutti i parassiti, può aiutare comunque ad eliminare alcune delle pulci.

Passa un pettine per pulci lungo la pelliccia del coniglio. Quando rimuovi i parassiti, assicurati di immergerli in acqua calda e sapone. Hai anche la possibilità di usare alcol isopropilico. Immergi il pettine nell’acqua e spazzola il pelo del tuo animale. Questi pettini sono disponibili su Internet o in un negozio di animali.

Usa uno spray, una polvere o un bagno. Alcuni spray e polveri possono essere usati sul coniglio, ma dovresti parlare con il veterinario prima di provarne uno. È importante sceglierne uno che sia sicuro per l’animale, motivo per cui dovresti discutere il problema con il veterinario. Anche un toelettatore o un medico possono applicare il prodotto per te.

Tuttavia, alcuni veterinari possono scoraggiare l’uso di questi trattamenti perché i conigli possono avere paura del bagno o possono essere tentati di leccare spray e polveri.

La scelta di prodotti sani

Le verdure giuste da inserire nell'alimentazione del coniglio (foto Pixabay)
Le verdure giuste da inserire nell’alimentazione del coniglio (foto Pixabay)

Assolutamente non è possibile usare lo stesso prodotto antipulci che usiamo per cani o gatti. Possono essere dannosi. L’uso di prodotti non raccomandati può influire sulla salute del coniglio. Questi possono ferire o uccidere il tuo animale domestico. Non usare organofosfati o permetrina. 

A volte questi ingredienti si trovano nei prodotti delle pulci. Ad esempio, potresti trovarli in alcuni saponi e polveri. Tuttavia, il loro uso è pericoloso per i conigli, quindi assicurati di controllare i principi attivi prima di usarli sul tuo animale domestico.

Non indossare collari antipulci sui conigli. Questi dispositivi sembrano essere una soluzione intelligente perché mantengono il trattamento a portata di mano. Tuttavia, possono essere dannosi per la pelle di un coniglio, causando persino ustioni. Inoltre, se il coniglio morde il collare, può farsi male.

Elimina le pulci dalla sua casa

Di fondamentale importanza trattare, eventualmente ci fossero, gli altri animali della casa. Se il tuo coniglio ha le pulci, è probabile che anche altri animali della casa li abbiano. Se ad esempio hai cani o gatti, dovresti assolutamente trattarli allo stesso modo del coniglio. In questo modo, non saranno in grado di reinfettarsi a vicenda.

Tratta l’area interessata. Se le pulci rimangono nella gabbia del coniglio, l’animale potrebbe essere nuovamente infettato. Se provi il trattamento da solo, come spray o bombe contro le pulci, dovresti tenere il coniglio fuori dalla zona per un giorno. Sul tappeto puoi usare acido borico. Inizia aspirando il posto, quindi spargi la polvere.

Lascialo agire sul tappeto per almeno 30 minuti, infine aspirare il prodotto. Assumi un professionista. Un modo per facilitare il trattamento delle pulci è assumere un’equipe specializzata nel controllo dei parassiti. Tuttavia, prima controlla con la compagnia gli effetti collaterali dei loro prodotti sui tuoi animali. Potrebbe essere necessario spostare il coniglio lontano dall’area trattata dal professionista, per evitare problemi.

Raffaella Lauretta

Potrebbero interessarti anche i seguenti link:

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI