Home Non solo Cani e Gatti Il coniglio può mangiare la valeriana: cosa occorre sapere

Il coniglio può mangiare la valeriana: cosa occorre sapere

Il coniglio può mangiare la valeriana o si tratta di un alimento dannoso per lui? Vediamo se questa insalata può essere somministrata all’animale senza correre rischi per la sua salute.

Il coniglio può mangiare la valeriana
(Foto Pixabay)

Il coniglio è, ormai, uno degli animali domestici più desiderati e apprezzati. Questo tenero pelosetto richiede, però, molte cure e un’attenzione continua soprattutto per la sua alimentazione quotidiana. Il suo apparato digestivo, per funzionare bene, ha bisogno di alimenti ricchi di fibre e di nutrienti essenziali e non tutti i cibi sono salutari per lui. Oggi, ad esempio, vediamo di capire se il coniglio può mangiare la valeriana oppure no.

Il coniglio può mangiare la valeriana: cosa sapere

É molto importante introdurre cibi freschi, ricchi di acqua e fibre, nell’alimentazione del proprio coniglio. Tra questi rientrano, ovviamente, frutta e alcune verdure fresche. Vediamo se anche la valeriana può essere offerta al peloso domestico.

Il cibo adatto al coniglio
(Foto Pexels)

Quando prendiamo con noi un coniglio, dobbiamo ricordare che è erbivoro e che la sua dieta corretta ed equilibrata dovrebbe essere sempre costituita da alcuni alimenti fondamentali per la salute del suo organismo e per il suo benessere generale.

Il coniglio domestico deve essere nutrito nel modo giusto, ovvero con la giusta percentuale di: fieno, mangime, frutta, verdure e qualche snack. La dieta quotidiana del dolce peloso prevede soprattutto l’assunzione di fieno pulito e nelle quantità adatte.

Per quanto riguarda le verdure fresche, queste hanno potenti sostanze nutritive utili all’animale ed integrano la dieta costituita dai cibi che abbiamo elencato, apportando numerosi benefici. La verdura, cruda e ben lavata, può essere di varia natura e offre un gusto piacevole e croccante al piccolo peloso.

L’importanza delle verdure fresche nella dieta

Ma il coniglio può mangiare la valeriana, tra le verdure in natura? La risposta è semplice. Le verdure a foglia verde sono ideali per questo animale, poiché contengono moltissimi nutrienti per il suo fabbisogno giornaliero.

Verdure come il sedano, cavolfiore, bietole, spinaci, carciofi, cetrioli, cavoletti di Bruxelles e anche l’insalata valeriana sono ricche di fibre e sono apprezzate dal suo palato.

Si possono fornire al peloso anche scarola riccia e romana e indivia, ma bisogna fare attenzione ad offrirle nelle giuste quantità poiché, contenendo molta acqua, potrebbero causare disturbi fastidiosi come la diarrea nel coniglio.

Potrebbe interessarti anche: Il coniglio può mangiare i broccoli? Il parere degli esperti

L’alimentazione ideale del peloso: pochi cibi ma buoni

Come abbiamo accennato, il coniglio ha bisogno di essere nutrito con pochi alimenti ma ottimi per il suo organismo delicato. Oltre alle verdure, devono essere somministrati altri cibi per assicurargli uno sviluppo corretto e una salute buona per molto tempo. Leggiamo meglio nell’articolo.

L'alimentazione del coniglio
(Foto Unsplash)

Esistono delle verdure giuste da inserire nella dieta del coniglio, come rucola, cavolo nero e cime di carota, alimenti ricchi di calcio e che, per questa proprietà, devono essere somministrati non troppo spesso, poiché possono causare calcoli renali nel coniglio.

Il fieno occupa gran parte della sua alimentazione, molto importante in quanto fornisce le fibre per la funzionalità dell’intestino. Al peloso domestico piacciono tutti i tipi di fieno, da quello d’erba a quello delle leguminose.

Anche il mangime fa parte della sua dieta equilibrata, ma va ricordato che non può sostituire il fieno. Soltanto il fieno, infatti, è utile per consumare e rodere i denti del roditore. Si può scegliere un mangime di buona qualità e specifico per questo animale.

Il coniglio può mangiare dolci frutti

Il coniglio può mangiare la frutta, anche. Un cucchiaio di frutta ogni tanto, magari come extra o snack, può essere somministrato al peloso, in modo da fornirgli frutta di stagione dal sapore dolce e saporito per lui. Ne troviamo molti e tra i più deliziosi, come mele, pere, fragole, pesche.

Attenzione a non far mai mancare una ciotola con molta acqua per l’animale, che sia sufficiente e sempre pulita nella sua gabbietta.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G